Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 671

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 686

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 689

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 694

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 673

Musica

La Musica Deuxième, come un amore va in frantumi
In scena fino al 13 sul palco dell’ OFF/OFF Theatre di Roma, lo spettacolo teatrale La Musica Deuxième - tratto dal celebre scritto di Marguerite Duras - è diretto da Raffaella Morelli e interpretato da Monica Pariante ed Elisabetta Spinelli; l’opera affronta il dramma della rottura fra due persone che si sono molto amate.Nel suo riadattamento la regista sceglie come protagoniste del dramma due donne. Due donne che sul finire degli anni ’40 si sono innamorate, ma che a causa dei pregiudizi, delle gelosie e delle incomprensioni, hanno perso con il tempo l’interesse che le legava.A quasi tre anni dalla separazione le due si ritrovano…
Carmen Consoli tra l'Eco di sirene,le gocce di limone,gli amori di plastica
Prima dell'alba potrebbero sorprenderci rapiti da un sogno dove nitide acque divorano i nostri passi. Suona cosi "Sulle Rive di Morfeo", contenuto in "Eva Contro Eva", album di Carmen Consoli del 2006. Da allora il marchio di fabbrica è rimasto sempre fedele a sé, collezionando successi con il grande dono di restare intimi e sinceri. La Cantantessa ritorna in grande stile con "Eco di Sirene", disponibile dal 13 Aprile 2018, presentato in conferenza stampa con un vero e proprio concerto, unico mezzo autentico per spiegare quelle cose che a parole sembrerebbero troppo complicate. Dopo aver terminato il tour nei teatri europei,…
“La testa e il cuore” di Filippo Gatti: bussole per orientarsi in un viaggio di riflessioni moderne
Sono trascorsi circa sei anni dal disco “Il pilota e la cameriera” di Filippo Gatti, artista della scena cantautorale romana che il 12 dicembre scorso ha presentato il suo terzo album di inediti, intitolato “La testa e il cuore”, prodotto dall’etichetta Lapidarie Incisioni e distribuito da Goodfellas. Il progetto discografico nasce da un lavoro di collaborazioni in studio, durato una settimana, assieme ai suoi musicisti; un percorso musicale costruito al fianco dei due produttori e polistrumentisti Matteo D’Incà e Francesco Gatti, il pianista e arrangiatore Fabio Marchiori, il violinista Steve Lunardi e la cantautrice Virginia Tepatti.Gioca con il concetto di…
Carlot-ta in Murmure: tra i venti freddi del nord
Murmure è il suono prodotto dall'aria quando entra nei polmoni. Un respiro ghiacciato, un timore reverenziale e al tempo stesso un'intima delicatezza. Entrambi derivati da strumenti a fiato, l'organo in particolare, che ricorda solennità liturgiche. Un gioco di suoni senza tempo riporta alla mente qualcosa di arcaico e primordiale, una sehnsucht che balla tra i pavimenti del divenire e di ciò che è stato e non sarà mai più. Una dolcissima malinconia che ci accompagna per undici tracce cantate sulle note di un'animo gentile, Carlot-ta, cantautrice e pianista italiana giunta al suo terzo album. Fuori dal 13 aprile per Incipit…
"Aliento", Elena Sombré pubblica il suo nuovo album
A due anni di distanza dal disco d’esordio, Elena Somaré, artista e principale interprete del fischio melodico in Italia, ha pubblicato il suo nuovo album dal titolo “Aliento”, che verrà presentato poi in concerto, il 14 maggio, alla Casa Italiana a New York. Mentre “Incanto” del 2016 era dedicato alla canzone napoletana, in “Aliento” Elena Somaré affronta e reinterpreta, in maniera del tutto inedita, 13 brani della musica sudamericana. Esotismo, fascino e mistero. Il fischio melodico di Elena Somaré, unito al seducente animo latino, torna ad incantare l’ascoltatore, avvolgendolo con una grazia e una tecnica a cui è difficile rimanere indifferenti. Dicono…
“PianoMan tour”, gli «altri tempi» al nostro tempo. Matthew Lee all’Alfieri di Firenze
Viviamo in un tempo fatto della somma di tanti tempi: passato, presente, futuro. La musica può creare un legame tra ciò che stato, ciò che è e tutto quello che invece potrebbe essere e che inizia a prendere forma da un’idea e la rimodulazione di essa. Assistere a un concerto di Matthew Lee è un po’ questo: è arrivare al cospetto della tradizione rendendole omaggio ma attraverso la sua odierna “lettura”, è arrivare al presente attraverso il passato che continua, indisturbato, la sua azione di contaminazione e silenziosa influenza; e se la storia è ripresa in un presente che da…
Alessio Bonomo tra poesia e malinconia: “La musica non esiste”
Alessio Bonomo esordisce nel 1999 per Sugar Music, con il singolo “Il deserto”, per poi partecipare al Festival di Sanremo d’inizio millennio, l’anno successivo, con “La croce”. Da allora sono passati 18 anni, lo spazio enorme di un’adolescenza. Ma, si sa, gli anni in musica non trascorrono sempre uniformi. A volte un lustro è sufficiente a rivoluzionare una scrittura, altre volte non basta una vita intera.La voce musicale di Bonomo ritorna, coerente a se stessa, lentamente scivola su un tappeto musicale dal ritmo posato, dolce, avvolgente. L’autore conserva, per scelta o per indole, il proprio cuore narrativo, che lo lega…
Pagina 11 di 54

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM