Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Cinema

Xavier Dolan si racconta: dalle difficoltà come attore all'urgenza di raccontare storie fino all'importanza del québécois in "Matthias & Maxime"
L’ultimo film di Xavier Dolan Matthias & Maxime - presentato in concorso al Festival di Cannes 2019 - sarà disponibile su Miocinema e Sky Primafila a partire dal 27 giugno 2020. Per l’occasione il trentunenne canadese, che odia essere chiamato enfant prodige, ha tenuto un incontro con il critico cinematografico Fabio Ferzetti in cui ha ripercorso le tappe della sua carriera.In collegamento dalla sua casa di Montréal, con t-shirt bianca e berretto, Dolan ha raccontato la sua quarantena trascorsa in compagnia e durante la quale ha scritto molto in preda all’ispirazione. Ha rivelato che per lui il cambiamento più drastico…
Il cinema riparte dai Nastri d’argento: su Rai Movie in diretta la cerimonia del 6 luglio
Per la prima volta dalla loro istituzione i Nastri d’Argento verranno consegnati con una cerimonia in diretta su Rai Movie, prevista per il 6 luglio. Il MAXXI di Roma farà da cornice alla serata, durante la quale i vincitori saranno presenti e premiati personalmente. Dopo i David di Donatello, consegnati a distanza, il cinema italiano prova a ripartire da un altro prestigioso premio. Ma le novità non finiscono qui: quest’anno, infatti, l’attenzione sarà puntata soprattutto sui comparti tecnici e sulle maestranze che rendono possibile la realizzazione dei film sul grande schermo. A condurre la serata ancora una volta Anna Ferzetti…
Shorts 2020: Giulio Pranno, il Vincent di tutto il mio folle amore, vince il premio prospettiva al Festival Triestino
ShorTS International Film Festival, il festival cinematografico triestino che sbarcherà online dal 4 al 12 luglio, ha annunciato che il prestigioso Premio Prospettiva 2020 verrà assegnato al giovane Giulio Pranno, protagonista di Tutto il mio folle amore di Gabriele Salvatores al fianco di Claudio Santamaria, Valeria Golino e Diego Abatantuono. Il film, tratto dal libro Se ti abbraccio non ho paura di Fulvio Ervas e girato in parte a Trieste, è un road movie potente ma delicato che affronta il tema della disabilità e della diversità attraverso la storia vera di un padre e di un figlio catapultati in un viaggio che li porterà, avvicinandosi l’uno all’altro, a scoprire qualcosa di se stessi.  Alla sua prima prova sul grande schermo, Giulio Pranno…
Da emigrato a grande impresario di sale cinematografiche: in streaming Mister Wonderland, la storia di Sylvester Z. Poli
La sala cinematografica è ancora oggi luogo privilegiato e tempio sacro della settima arte, nonostante le nuove ed ormai modernissime modalitàdi visione. Spostarsi da casa, pagare un biglietto e sedersi davanti uno schermo, fanno parte di un rituale che, dagli albori, preserva il fascino indiscusso dell’andare al cinema. Ma ci siamo mai domandati quali storie o personaggi si celano dietro questi luoghi?  Il documentario Mister Wonderlanddi Valerio Ciriaci ne racconta una più che straordinaria: la vita di Sylvester Z. Poli. Emigrato dall’Italia in America, alla fine del XIX secolo, Poli era un artigiano di umili origini che riuscì, con la sola ingegnosità, a diventate il più grande proprietario…
Il TaorminaFilmFest taglia online il nastro della 66esima edizione
Inedito per forma e modalità di fruizione, il TaorminaFilmFest decide di non arrendersi al Covid-19 e debutterà in streaming su MyMovies dall’11 al 19 luglio. Con la ferma volontà di osservare le precauzioni previste dai protocolli e volendo salvaguardare l’incolumità di pubblico e ospiti, decide di plasmarsi e dar vita ad una rassegna cinematografica ibrida, a metà tra la visione sul grande schermo e quella online. L’evento, prodotto e organizzato da Videobank S.p.a su concessione della Fondazione Taormina Arte Sicilia, vedrà lo svolgersi della Sezione principale al Palazzo dei Congressi situato nell’incantevole località siciliana, dove verrà presentata una selezione di 40 anteprime, tra produzioni indipendenti e documentari,…
Il cinema racconta lo sport
Che siano vere e proprie biografie di atleti o trame che utilizzano lo sport come sottotesto o luogo privilegiato della narrazione, il genere cinematografico sportivo, nel corso dei decenni, ha raccolto pregevoli prodotti audiovisivi che hanno raccontato pagine indelebili entrate di diritto nell’immaginario collettivo. Dalla “partita della morte” in Fuga per la vittoria a quei sudati metri di corsa per ribadire un’ideale in "Momenti di Gloria", lo sport e gli avvenimenti storici si sono intrecciati indissolubilmente con il fine primario di dar voce alle grandi gesta, agli atti più rivoluzionari, dimostrando che questi possono derivare anche da atleti.Se Jesse Owens…
“Si muore solo da vivi”, film d’esordio di Alberto Rizzi, arriva al cinema e on demand dal 19 giugno
Con Si muore solo da vivi Alberto Rizzi, regista e drammaturgo teatrale, firma il suo primo lungometraggio che sarà disponibile dal 19 giugno sulle piattaforme on demand e nei cinema che riapriranno. La pellicola concorre nella selezione ufficiale del Bari International Film Festival 2020, rimandato a data da definirsi a causa dell’emergenza COVID-19. La commedia romantica diretta da Rizzi ha per protagonista Orlando (Alessandro Roja), quarantenne pigro e disilluso che ha abbandonato la musica per ritirarsi in una baracca lungo il Po. A scuoterlo dal torpore esistenziale è il terremoto che nel 2012 colpisce l’Emilia, costringendolo a riprendere quella vita messa in…

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM