Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Cinema

“Sqizo”: storia di un uomo dal linguaggio invisibile, su My Movies il documentario su  Louis Wolfson
Un racconto diverso, inaspettato e singolare: questa è la storia di Sqizo, opera prima narrata dagli occhi di Duccio Fabbri.Un documentario sulla doppia esistenza di Louis Wolfson, scrittore atipico per un vissuto da sempre in lotta con gli stereotipi. In giovane età viene diagnosticato schizofrenico, privato della possibilità di studiare e lavorare. Dopo anni di trattamenti Wolfson rifiuta la psichiatria e il destino a lui imposto, così da autodidatta prende coscienza e familiarizza con le lingue. L’agilità con le parole e la rilevanza dei suoi scritti trovano spazio nella Parigi degli anni ’70 e gli consentono di affermarsi come autore di successo. Ma lo scrittore negli…
“Dopo il matrimonio” esce in streaming on demand: Michelle Williams, Julianne Moore e il remake USA si tinge di rosa
New York può essere una città complicata, capace di inghiottire con il suo ritmo caotico chi desidera una vita tranquilla. Isabel (Michelle Williams), infatti, fuggita in India dove ha dedicato la vita ad aiutare i bambini indigenti di un orfanotrofio, non torna da vent’anni nel suo Paese d’origine. Un viaggio nella grande mela così a lungo evitato, sembra essere ora necessario. L’orfanotrofio rischia la bancarotta e, proprio sull’orlo del precipizio, è comparsa un’inaspettata benefattrice newyorkese disposta a risollevare le sorti del centro e dei suoi piccoli ospiti. Atterrata negli USA, Isabel si trova disorientata tanto dallo sfarzoso hotel che le è stato…
"The Lighthouse", logorante discesa nell'abisso della mente umana, nel nuovo film di Robert Eggers
Disponibile dal 19 maggio su Chili, Apple Tv e Amazon Prime Video, il nuovo film di Robert Eggers, tanto atteso quanto inafferrabile, non delude le aspettative di chi, dopo aver visto The VVitch, confidava che il regista si confermasse tra le voci più forti ed autorevoli del panorama contemporaneo. Di The Lighthouse sembravano essersi perse le tracce dopo la vittoria del premio FIPRESCI a Cannes 2019, voci di corridoio su una possibile distribuzione si rincorrevano e la conclusione del doppiaggio a gennaio scorso manteneva viva la speranza di un passaggio in sala. Poco tempo dopo arrivò l’annuncio ufficiale che Universal…
Le Favolacce dei fratelli D'Innocenzo: realtà oscure per un'atmosfera rarefatta
Da lontano, dall’alto o estremamente vicino, dettagliato. La doppia vita di Favolacce, la sua doppia ricerca nel tentativo di tradurre ogni situazione per giungere ad un solo, unico e deludente risultato: l’inconsistenza della realtà.Nella scacchiera delle villette di Spinaceto -periferia romana- procedono esistenze di grandi e piccoli individui, già scritte e stereotipate. I fratelli D’Inncenzo scrivono e dirigono un racconto narrato -la voce è quella di Max Tortora- ripercorrendo un diario, slegandosi da questo e dalla storia per poi tornare alla consequenzialità, o saltando da un evento all’altro. Un apparente smantellamento dei fatti per una coerenza celata dietro la caratterizzazione…
Tra cult e nuove proposte: 10 film per esorcizzare la paura della pandemia
Quando la pandemia chiude le sale e abbassa i sipari, sugli schermi accesi nelle nostre camere rimbalzano i titoli e le proposte dei palinsesti. Grande polemica ha destato poche settimane fa la decisione di Canale 5 di mandare in onda in prima serata Contagion, profetica pellicola di Steven Soderbergh del 2011. L’inquietante affinità che il film presenta con la situazione attuale, si traduce in un’amarissima riflessione sui rischi di una società globalizzata e sulle responsabilità dell’uomo nella genesi del virus. Al di là della bufera social scatenata in questa particolare circostanza, questo tempo può essere l’occasione per rivedere e ripensare…
I Miserabili delle banlieu parigine arrivano su Miocinema.it e Sky Primafila
Inquadrature degli Champs-Élysées, una folla che festeggia con passione la vittoria della squadra francese durante la Coppa del mondo in Russia. Momenti di felicità e fratellanza intensi ma provvisori. Il poliziotto Stéphane (Damien Bonnard) si trasferisce nel quartiere di Montfermeil, per poi unirsi alla brigata anticrimine locale dove incontra Chris (Alexis Manenti) e Gwada Djebril Zonga). I primi problemi giungeranno quando il trio si troverà immischiato in una guerra tra bande, per il controllo delle strade. Si tratta dell'opera prima del regista francese Ladj Ly, uscita nelle sale oscure nel 2019. Alle sue spalle la pellicola ha già una candidatura…
L’Urlo di Francesco Barilli, un racconto distopico che invita a riflettere sul nostro presente
A quale prezzo vendereste le vostre emozioni in cambio del benessere sociale? È questo un po’ il quesito che viene da porsi durante i titoli di coda de L’Urlo (regia di Francesco Barilli), remake del più noto cortometraggio scritto e diretto mezzo secolo prima da Camillo Bazzoni (il primo della trilogia di fantascienza cui fanno parte anche L’invasione e La caduta di Varema). Ed è anche, se vogliamo, la riflessione più profonda e nascosta nell’animo di ciascuno di noi, e che, di fronte all’emergenza COVID-19 con tutte le sue implicazioni, temiamo di dover di nuovo affrontare con maggiore consapevolezza. Prodotto…

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM