Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Televisione

Homecoming 2
La seconda stagione di Homecoming vede l’assenza di Julia Roberts (protagonista della prima) che ora figura come produttrice esecutiva della serie.Nella prima stagione Heidi Bergman (Julia Roberts) è una assistente sociale che lavora per Homecoming, un programma del Geist Group che si occupa, attraverso trattamenti innovativi, del reinserimento sociale dei veterani di guerra affetti dal PTSD (Disturbo da Stress Post Traumatico). Almeno questo è ciò che sembra inizialmente, tanto agli spettatori quanto alla stessa Heidi con cui l’empatia è forte. Tuttavia la dott.ssa Bergman finirà per abbandonare il suo incarico per indagare sulle reali procedure dell’azienda fino a fare scioccanti…
SKAM Italia: vale la pena vedere non il solito teen drama
Skam è una parola norvegese che significa “vergogna”. È un termine che è entrato ormai nel gergo comune delle serie TV Netflix. La causa è SKAM Italia, remake della webserie per adolescenti uscita in Norvegia nel 2015 e arrivata in Italia nel 2018. Attenzione, non si tratta del solito teen drama masticato e rimasticato. Merita una possibilità. Roma: la città eterna è lo sfondo delle vicende, avventure e disavventure quotidiane, di un gruppo di amici e amiche che frequentano gli ultimi anni di liceo. Punto di forza della serie è la scelta di focalizzare ogni stagione, nello specifico, su un personaggio diverso,…
Serie tv da contagio: i 10 titoli per scongiurare l'apocalisse
Tra apocalissi e cataclismi, da sempre l’umanità prova un certo gusto nel congetturare l’evento finale che la porterà alla distruzione. Tanto il mito della fine, quanto quello dell’inizio, hanno originato una grande potenza inventiva che si è riverberata anche sul mondo delle serie tv, in cui si conta un gran numero di prodotti variamente “apocalittici”.Non si può parlare di serie tv su epidemie da virus senza citare The Stand (1994), miniserie (che sta per avere una seconda trasposizione televisiva su CBS) ispirata a L’Ombra dello Scorpione, opera leggendaria di Stephen King. Un virus creato in laboratorio (stranamente simile all’influenza) sfuggiva al controllo dell’esercito americano. E come…
“Diavoli” ci ha sedotti ma è riuscito a prendere la nostra anima?
Ci sono degli squali che hanno evoluto il sistema olfattivo più di altri e sono in grado di riconoscere una molecola di sangue tra un miliardo di molecole di acqua.Dominic Morgan (Patrick Dempsey) e Massimo Ruggero (Alessandro Borghi) fanno parte di quella specie: arguti, attenti, millimetrici e risoluti nella finanza. Il primo detiene il trono della banca NYL e l’altro è il suo fidato ma ricalcitrante cavaliere. Diavoli si fonda sull’ambivalenza delle dinamiche umane, un doppio riproposto per ogni ambito e situazione. Tra la dicotomica personalità del protagonista interpretato da Borghi, squalo spregiudicato ma anche uomo di forte sentimento; e…
"Possiamo mangiare da voi?": il nuovo programma di laF viaggia tra le cucine del mondo
Possiamo mangiare da voi? è un nuovo programma in onda tutti i giovedì in prima serata sul canale laF (Sky 135), da maggio.Una serie di 16 puntate, da 30 minuti ciascuna, condotte da Marine Mandrila e Louis Martin. I due giovani protagonisti non sono nuovi all'ambiente. Nel 2013 hanno fondato l'associazione no profit Food sweet food, proprio per promuovere le cucine di tutto il mondo.Questo programma (il cui titolo originale è Very trip food) nasce, contemporaneamente a un libro di ricette, dalle loro esplorazioni in 18 diversi Paesi, tra cui l’India, la Cina, il Giappone, ma anche la Giordania, Capo Verde, la Cambogia, il Canada…
#ancheioshowacasa: comicità e leggerezza nel social-show di Giovanni Vernia
Dopo mesi di lockdown, mentre muoviamo i primi passi incerti nell’agognata Fase 2, il mondo dell’intrattenimento continua a reinventarsi e a trovare nuove soluzioni per reagire all’emergenza. Gli spettatori, d’altronde, non sono scomparsi: chiusi nelle loro case, costituiscono una platea virtuale piena di voglia di evasione. A questo bisogno ha pensato di rispondere Giovanni Vernia, attore, comico e webstar, noto dai tempi di Zelig dove vestiva i panni del “discotecaro tamarro” Jonny Groove. All’alba del Decreto #IoRestoaCasa, infatti, Vernia ha deciso di mettere a frutto il suo talento da intrattenitore in un format pensato appositamente per il web: nel social-show…
Unorthodox
Unorthodox è una nuova miniserie tedesca dalle grandi emozioni. Ispirata all’autobiografia di Deborah Feldman (Unorthodox: The Scandalous Rejection of My Hasidic Roots, 2012), scritta e diretta da Anna Winger e Alexa Karolinski per Netflix, è la storia di una donna che va alla ricerca di se stessa e la sua comunità nel mondo. Protagonista è Esther, detta Esty, Shapiro (la fenomenale attrice israeliana Shira Haas, classe 1995), che vive in un ambiente estremamente religioso di New York e si libera da un matrimonio combinato infelice, fuggendo a Berlino. La ragazza cresce a Williamsburg, Brooklyn, il quartiere della comunità ebrea ultra-ortodossa…
Pagina 1 di 28

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM