Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner premendo il pulsante celeste, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

                                                                                                             

News

Varietà e novità alla conferenza stampa del Teatro Olimpico
"We are the theatre" questo è lo slogan con cui il Teatro Olimpico presenta la stagione 2018/2019, uno slogan che sottolinea l’importanza del teatro come luogo di innovazione culturale, legata al futuro e non al passato, in cui l’autenticità ha un ruolo pregnante. Un programma, quello elaborato dal direttore artistico Lucia Bocca Montefoschi, in cui compaiono spettacoli che spaziano nei vari ambiti artistici: dalla danza, alla musica, all’arte fino a toccare punte di illusionismo e magia. Molti i nomi di spicco che presenzieranno, alcuni torneranno a calcare le scene del noto teatro romano, altri invece vi debutteranno per la prima…
"TV di serie": Valentina Mallamaci presenta il suo libro, con Steve Della Casa e Umberto Contarello
Sabato 19 maggio la Libreria Altroquando di Roma ha ospitato Valentina Mallamaci, giornalista e critico cinematografico, in occasione della presentazione al pubblico del suo libro “Tv di serie - Analisi delle pratiche e dei temi che hanno cambiato un medium”, in libreria per Viola Editrice. Il tempismo dell’operazione è pressoché perfetto. Steve Della Casa, critico e moderatore dell'incontro, non perde tempo a spiegare il perché “Il testo riesce a analizzare il fenomeno in maniera scientifica, colmando una lacuna evidente. L’argomento è ancora poco studiato, e Valentina ha il merito di affrontarlo partendo da una base di profonda conoscenza” e c’è…
L'incontro di due mondi opposti: l'intelligenza artificiale entra nell'Archivio segreto Vaticano
Uno degli archivi più vasti del mondo nascosto tra le mura vaticane, che ospita più di 85 chilometri di scaffali su cui sono riposti documenti che risalgono a circa dodici secoli fa: dalla bolla papale di scomunica di Martin Lutero, fino alle encicliche più note nel corso della storia, apre le sue porte non lontane dalla Cappella Sistina e la Biblioteca Apostolica, alla cosiddetta intelligenza artificiale. La documentazione conservata nell’Archivio segreto Vaticano è consultabile solo da studiosi in grado di decifrarne le scritture, dal momento che solo una piccola parte dell’immenso patrimonio è stata scansionata e trasformata in formato digitale,…
Un’Opera prima per un teatro filosofico
Un Manifesto del Neoestetismo per un teatro filosofico, fondato sull’individuo. E’ questa la corrente di pensiero di Francesco Curitti, giovanissimo autore teatrale, che di recente ha portato in scena al Teatro della Visitazione di Roma la sua Opera prima, rappresentazione in due atti, diretta da Marco Paoli. Una commedia permeata di tutto il suo significato archetipico, quello che Aristotele nella Poetica definiva il canto della festa, e che si fa promotrice del neoestetismo, mettendo al centro l’individuo e la sua esistenza. Un canto della festa, però, a cui si arriva solo dopo la catarsi di ogni singolo individuo. I soggetti…
Roma rende omaggio ad Enrico Fermi per gli 80 dal Nobel
La Capitale celebra uno dei più grandi fisici di tutti i tempi, con un percorso tra approfondimenti scientifici, incontri e letture, per raccontare la storia e le scoperte che si snoda tra Università La Sapienza, il Dipartimento di Fisica e il Liceo Ginnasio Statale Pilo Albertelli.Dalla produzione scientifica del grande scienziato “I Mille Nomi di Fermi”, con una serie di eventi porta all’attenzione di addetti ai lavori, ma anche giovani e appassionati di quelle scoperte o teorie che hanno ancora oggi un grande impatto sullo sviluppo delle nostre conoscenze o sulle applicazioni tecnologiche più moderne e futuribili.  Il progetto vuole essere un…
“Game Over” al festival FLUX: la Urban Dance Theatre Low Air tra sogno e realtà
“FLUX”è il Festival lituano delle arti con cui l’Auditorium Parco della Musica celebra il centenario della nascita della Repubblica della Lituania.Paese dalla concezione artistica molto aperta alle sperimentazioni e alle sue molteplici diramazioni, la Lituania ha conquistato la sua prima indipendenza il 16 febbraio 1918 (la seconda nel 1991 quando, prima tra i Paesi baltici, tornò indipendente dall’occupazione sovietica).“FLUX” è l’occasione per portare in Italia questa varietà di forme artistiche, che uniscono architettura, jazz, performance, musica, teatro, danza.Nell’ambito proprio di questa rassegna si è esibita la Urban Dance Theatre Low Air, prima compagnia di danza urbana professionale in Lituania, fondata…
Presentata la nuova stagione 2018-2019 della Sala Umberto di Roma: new entries e graditi ritorni
«Il teatro dovrebbe essere un elemento fondante della società»: si è espresso così Alessandro Longobardi, alla direzione della sua ormai 17esima edizione della Sala Umberto di Roma, durante la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione, l’8 maggio. Longobardi non ha evitato qualche frecciatina alle istituzioni, in particolare al Mibact, verso cui il suo (ma anche altri) teatro appare invisibile, rendendo difficoltosa l’attività della struttura. Con lui sul palcoscenico buona parte dei nomi in cartellone a partire dal prossimo ottobre, una programmazione che vanta sia nuovi ingressi che graditi ritorni. La stagione 2018-2019 si aprirà con un grande titolo: “Non si…

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

#teatro #musica Oggi avrebbe 80 anni: il @SalaUmberto di #Roma ospita “Anche se il nostro maggio…”, tributo a… https://t.co/MBqkpXq00k