Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Cinema

I Miserabili delle banlieu parigine arrivano su Miocinema.it e Sky Primafila
Inquadrature degli Champs-Élysées, una folla che festeggia con passione la vittoria della squadra francese durante la Coppa del mondo in Russia. Momenti di felicità e fratellanza intensi ma provvisori. Il poliziotto Stéphane (Damien Bonnard) si trasferisce nel quartiere di Montfermeil, per poi unirsi alla brigata anticrimine locale dove incontra Chris (Alexis Manenti) e Gwada Djebril Zonga). I primi problemi giungeranno quando il trio si troverà immischiato in una guerra tra bande, per il controllo delle strade. Si tratta dell'opera prima del regista francese Ladj Ly, uscita nelle sale oscure nel 2019. Alle sue spalle la pellicola ha già una candidatura…
L’Urlo di Francesco Barilli, un racconto distopico che invita a riflettere sul nostro presente
A quale prezzo vendereste le vostre emozioni in cambio del benessere sociale? È questo un po’ il quesito che viene da porsi durante i titoli di coda de L’Urlo (regia di Francesco Barilli), remake del più noto cortometraggio scritto e diretto mezzo secolo prima da Camillo Bazzoni (il primo della trilogia di fantascienza cui fanno parte anche L’invasione e La caduta di Varema). Ed è anche, se vogliamo, la riflessione più profonda e nascosta nell’animo di ciascuno di noi, e che, di fronte all’emergenza COVID-19 con tutte le sue implicazioni, temiamo di dover di nuovo affrontare con maggiore consapevolezza. Prodotto…
David di Donatello 2020: trionfa “Il Traditore” in un’edizione “a distanza”
La 65° edizione dei David di Donatello ha visto trionfare Il traditore di Marco Bellocchio con 6 premi su 18 candidature (Regia, Film, Sceneggiatura originale, Montaggio, Attore protagonista e non protagonista, Favino e Lo Cascio), seguito da Pinocchio e Il Primo Re, rispettivamente con 5 e 3 statuette, che si spartiscono i principali premi tecnici. Grandi sconfitti Martin Eden (su 11 candidature, vince solo quella per la miglior sceneggiatura non originale) e 5 è il numero perfetto (9 candidature, 1 riconoscimento, per la miglior attrice non protagonista, Valeria Golino). Confermati, anche, i David già assegnati, fra cui quello dello Spettatore,…
Il cinema racconta la scuola: lo specchio della nostra società tra dinamiche di classe e scontri generazionali
Il rapporto fra cinema e scuola è sempre stato complesso e ricco di spunti di riflessione per entrambi gli ambiti. Se da un lato la settima arte ha preso sempre più piede nelle classi come strumento didattico, soprattutto in questi ultimi anni, dall’altro il mondo dell’insegnamento è stato e continua ad essere argomento di moltissime pellicole, che affrontano e mettono in luce i diversi aspetti dell’educazione e dell’ambiente scolastico.Se si concentra lo sguardo sugli ultimi decenni, a partire dagli anni ’90, ci si rende conto che la rappresentazione di quest’istituzione, intesa sia come insieme di persone, sia come luogo fisico…
Il primo Natale di Ficarra e Picone vince il secondo David dello spettatore
Il primo Natale di Ficarra e Picone si aggiudica il David dello Spettatore della 65ᵃ edizione dei David di Donatello. La premiazione avverrà il prossimo 8 maggio in diretta in prima serata su RAI 1. A condurre l’evento “a porte chiuse”, per ovvi motivi, sarà un volto noto del palinsesto: Carlo Conti, in collegamento da una location ancora sconosciuta, con i vari candidati, nelle loro abitazioni. L’ambito riconoscimento ottenuto dal duo siciliano è stato introdotto nella scorsa edizione degli “Oscar italiani” e premia la pellicola più vista nelle sale del nostro Paese. Secondo i dati forniti da Cinetel, la commedia…
Buio, film d’esordio di Emanuela Rossi, arriva su MyMovies con #iorestoacasa
Con Buio la regista emergente Emanuela Rossi firma un sensibile lungometraggio d’autore che ritrae un mondo post-apocalittico, oggi più terrificante che mai. Girato prima dell’emergenza coronavirus, Buio parla della quarantena che costringe a casa la diciassettenne Stella (Denise Tantucci) e le sorelle minori Luce (Gaia Bocci) e Aria (Olimpia Tosatto). Il padre (Valerio Binasco), munito di tuta termica e maschera antigas, è l’unico a uscire di casa per procacciare il cibo con cui sfamare la famiglia. Alla domanda di Stella “perché solo voi maschi potete uscire?” il papà risponde “mi dispiace bambine, ma non siete abbastanza forti per stare là…
La sfida delle mogli: esce on demand la nuova commedia di Peter Cattaneo
Dopo circa un mese e mezzo, l’emergenza COVID continua. E così alcune case di distribuzione hanno deciso di rilasciare alcune delle proprie pellicole sulle principali piattaforme on demand o streaming, puntando su lavori che non avrebbero risentito di una visione “domestica”. Fra i rilasci più recenti figura La sfida delle mogli, commedia di Peter Cattaneo presentata alla scorsa Festa del Cinema di Roma. Inizialmente prevista al cinema il 9 aprile, sarà visibile su Sky Primafila Premiere, TimVision, Chili, Huawei Video, Rakuten Tv e  Infinity. Dopo Un figlio di nome Erasmus, infatti, Eagle Pictures contribuisce ancora alla campagna #iorestoacasa.Il film si ispira a fatti realmente accaduti, ovvero al fenomeno dei Military Wives Choirs, cori…

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM