Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Cinema

La Spagna a Roma con Alberto García-Alix: la linea de sombra di Nicolás Combarro al 12° Festival del Cinema Spagnolo
Primo premio all’ultimo Festival di Guadalajara, per le luci di García-Alix e le sue ombre, Alberto García-Alix: la linea de sombra (2017) di Nicolás Combarro è in programma alla 12° edizione del festival del cine español, dal 2 all’8 maggio 2019 a Roma, cinema Farnese. Un film su un artista, esito di una conoscenza di molti anni tra fotografo e regista, che risale al 1993. Un documentario e un’autobiografia girato in bianco e nero, proprio come le fotografie di García-Alix, e la sua voce fuori campo che ci conduce attraverso il documentario. Non c’è altro modo che la prima persona,…
La tragedia politica dell’alienazione intellettuale: al Festival del cinema spagnolo il capolavoro cubano Memorias del subdesarrollo
“Sono un uomo malato” esclama sin da subito l’uomo-topo dostoevskijano nel tentativo di raccontare dal sottosuolo la sua alienazione contro lo spirito e le menzogne del secolo Ottocento, “sono un uomo solo” è il messaggio che trapela dai pensieri, dalle parole e dagli atti di Sergio Carmona Mendoyo all’interno del sottosviluppo politico ed esistenziale del secolo Novecento. Grazie al prezioso contributo della Cineteca di Bologna, l’Istituto Cubano dell’Arte e Industria Cinematograficos (ICAIC) e al sostegno della George Lucas Family Foundation, all’interno della rassegna del Festival del cinema spagnolo (dal 2 all’8 maggio al cinema Farnese di Roma) è stato possibile…
"Muchos hijos, un mono y un castillo": la lucida follia di una madre travolgente ci accoglie al Festival del cinema spagnolo di Roma, uccidendoci di risate
A tutti capita di avvicinarsi alla cucina di mamma attratti dal profumo per domandarle cosa stia preparando. Ma davvero a pochi capita di vedersi sventolato in faccia il costato di un maiale sentendosi rispondere: “anche io ho le vertebre di mia nonna, da qualche parte qui a casa”. È per questo che l’attore madrileno Gustavo Salmerón ha deciso di passare dalla parte opposta della macchina da presa: riprendere sua madre, non per raccontarla o raccontarne una storia, ma per farcela semplicemente vivere, cosi come la vive lui, da figlio e non da spettatore. E di fronte a quello che ci…
Festival del Cinema Spagnolo a Roma: "Carmen y Lola"
Ha tutta la freschezza e la tenerezza del primo amore il film di Arantaxa Echevarría, "Carmen y Lola". Presentato alla Quinzaine des Realisateurs del Festival di Cannes 2018, l’opera prima della regista spagnola ha riscosso un grande successo, celebrato dalla vittoria di due Premi Goya nel 2019 per il miglior regista esordiente e per la miglior attrice non protagonista a Carolina Yuste. Il cast è composto in gran parte da attori non professionisti, comprese le protagoniste, entrambe appartenenti ad una comunità gitana e che hanno lottato contro i pregiudizi delle loro famiglie per poter prendere parte a questo progetto. L’ultimo riconoscimento…
In "Yuli" l'intimità lirica dei ricordi d'infanzia si mescola alla storia di un intero paese
Un nutrito pubblico di appassionati e addetti al mestiere attendeva con trepidazione, a Roma, lo scorso giovedì, l’inaugurazione del 12° Festival del Cine Español, in svolgimento presso il Cinema Farnese fino al prossimo 8 maggio 2019 e diretto poi alla volta di numerose città italiane. Iciar Bollaìn è la ragione di tanto clamore: la regista spagnola, al suo ottavo film dietro la macchina da presa, è l’ospite d’onore di questa edizione ricca di proiezioni ed eventi. Il film da lei presentato racconta la vita del ballerino mulatto Carlos Acosta, soprannominato Yuli. La straordinaria parabola della sua vita si staglia sullo…
La Caduta dell’Impero Americano, l’ultimo capitolo della trilogia sulla crisi occidentale firmata Denys Arcand in sala dal 24 aprile
Filosofia, soldi ed una confusa moralità. Sono questi gli elementi che muovono la trama del nuovo film del regista canadese premio Oscar Denys Arcand, La Caduta dell’Impero Americano, in uscita nelle sale italiane il 24 aprile 2019. Una commedia che racconta il potere corruttivo del denaro e i meccanismi perversi che compongono il sistema capitalista, ponendosi a chiusura di una trilogia satirica sulla crisi del mondo occidentale già composta dai precedenti film Il Declino dell’Impero Americano (1986) e Le Invasioni Barbariche (2003). Arcand ambienta la sua storia a Montreal, all’interno dell’odierna società canadese, prospera ed efficiente, ma anche ricca di…
“Ladies in Black” di Bruce Beresford inaugurerà la 65^ edizione del Taormina Film Fest
Spetta alla commedia “Ladies in Black”, il nuovo film del regista australiano Bruce Beresford (“A spasso con Daisy”), l'onore di inaugurare la 65^ edizione del Taormina Film Fest, che si svolgerà a Taormina dal 30 giugno al 6 luglio 2019. Beresford sarà presente alla rassegna insieme alla co-protagonista Julia Ormond e agli altri attori del film. Il Festival, prodotto e organizzato per il secondo anno consecutivo da Videobank, in collaborazione con la Fondazione Taormina Arte (sostenuta dall’Assessorato regionale al Turismo e dal Comune di Taormina), con la direzione artistica di Silvia Bizio e Gianvito Casadonte, presenta quest'anno una prestigiosa Giuria…

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM