Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 638

Musica

Daniele Gatti dirige Schumann: eccellenze musicali ed emozioni universali all'Auditorium Parco della Musica di Roma
Non si ferma mai la giostra dell'Auditorium Parco della Musica di Roma. A gennaio l'orchestra e il coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia si erano confrontati con la Russia di Gergiev e Ciajkovskij (leggi qui la nostra recensione); dall'1 al 3 febbraio compiono un viaggio nell'universo sinfonico schumanniano. La missione della prestigiosa istituzione si conferma non solo nell'eccellenza delle proposte musicali, ma anche nella ricchezza di una didattica divulgativa: è il Maestro Antonio Rostagno a introdurre Schumann all'interno dell'iniziativa "Spirito Classico", lezioni in forma di degustazione.Il concerto si apre con la Sinfonia n. 2 (1845-1846), seguono il "Nacthlied" per coro…
Roma: le musiche di Domenico Scarlatti eseguite da Enrico Pieranunzi per la stagione della Filarmonica Romana al Teatro Argentina
Il Teatro Argentina, per la stagione dell’Accademia Filarmonica Romana, ha visto protagonista le musiche del compositore Domino Scarlatti eseguite dal pianista e arrangiatore Enrico Pieranunzi. Due strade, quell di Scarlatti e Pieranunzi così come quelle della musica classica e del jazz, che si fondono in questo progetto che va avanti da anni, rinnovandosi ad ogni concerto. Quando nel 2007 il pianista romano dedicò il suo CD Plays Scarlatti al geniale compositore napoletano, aprì una strada che non era mai stata percorsa da altri prima di lui. Sorprendentemente, infatti, Scarlatti fino ad allora non era mai stato oggetto di interesse da parte di musicisti…
Roma: le musiche di Domenico Scarlatti eseguite da Enrico Pieranunzi per la stagione della Filarmionica Romana al Teatro Argentina
Il Teatro Argentina, per la stagione dell’Accademia Filarmonica Romana, ha visto protagonista le musiche del compositore Domino Scarlatti eseguite dal pianista e arrangiatore Enrico Pieranunzi. Due strade, quell di Scarlatti e Pieranunzi così come quelle della musica classica e del jazz, che si fondono in questo progetto che va avanti da anni, rinnovandosi ad ogni concerto. Quando nel 2007 il pianista romano dedicò il suo CD Plays Scarlatti al geniale compositore napoletano, aprì una strada che non era mai stata percorsa da altri prima di lui. Sorprendentemente, infatti, Scarlatti fino ad allora non era mai stato oggetto di interesse da parte di musicisti…
Brunori Sas e Caparezza migliori album del 2017 per il Forum del Giornalismo Musicale
Sono Brunori Sas con “A casa tutto bene” e Caparezza con “Prisoner 709”, a pari merito, a vincere il Top2017, il referendum promosso dal ‘Forum del giornalismo musicale’ sui migliori album dello scorso anno. Mentre il mondo musicale attende il Festival di Sanremo, gli aderenti al Forum (giornalisti e critici di testate di vario tipo, dai quotidiani alle webzine alle radio) hanno voluto chiedersi quali sono state le proposte di qualità che la musica italiana ha pubblicato nell’anno da poco trascorso.Ottanta i giornalisti che hanno partecipato al voto. Insieme ai due vincitori ex aequo, portatori di proposte musicali decisamente diverse…
Prisoner 709: Caparezza trasforma le sue prigioni in un riscatto artistico
“Sono l’evaso dal ruolo ingabbiato di artista engagé. Questa canzone è un po’ troppo da radio, ‘stica**i finché” canta Caparezza in “Ti fa stare bene”, rivendicando il suo diritto a fare musica come più gli piace, anche in modo leggero. Eppure, non bisogna farsi ingannare: “Prisoner 709” non è soltanto l’album più intimo del cantautore pugliese, ma anche uno dei più complessi.Si potrebbero trovare almeno tre livelli di lettura, a giudicare dal modo in cui è strutturata la tracklist: al titolo della canzone si affianca il suo ruolo all’interno di quello che Caparezza definisce “non un concept album ma un…
Simone Graziano inizia da Brescia il tour di presentazione dell’album “Snailspace”
Parte dal Der Mast di Brescia il prossimo 1 febbario il tour di presentazione dell’album “Snailspace” di Simone Graziano, in trio con il contrabbassista Francesco Ponticelli e il batterista Enrico Morello.“Snailspace” è apologia della lentezza, intesa come forma di ribellione. La quarta fatica discografica di Simone Graziano, uscita il 22 settembre 2017 per l’etichetta Auand, deve il titolo a un racconto di Luis Sepúlveda, Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza, in cui una lumaca di nome Ribelle, dopo essere stata cacciata dal suo gruppo, viaggia alla ricerca del significato della lentezza. In questo modo, scopre che proprio grazie al suo muoversi a un tempo diverso da tutti…
“Per cercare il ritmo”: l’album d’esordio di Germanò targato Bomba Dischi
Ultimo acquisto di una scuderia ormai arcinota nell’ambiente indie-pop, quella dell’etichetta Bomba Dischi, Germanò esordisce con un full-leght di 9 canzoni, “Per cercare il ritmo”, in un’identità corale da vero giocatore di squadra. Già dal primissimo ascolto, infatti, emerge la sua volontà di incarnare, attraverso testi e arrangiamenti, gli stilemi di un genere con cui diventa sempre più imprescindibile il confronto di chi fa o ascolta musica oggi.È assodato che l’indie, per sua stessa vaga definizione, tenda a rifuggire classificazioni stilistiche, oscillando tra l’indicazione economico-produttiva di etichette indipendenti e quella tematica-sonora. Eppure, tra queste sonorità a metà tra il cantautorato…
Pagina 12 di 52

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM