Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 693

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 689

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 684

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 692

Interviste

"Blue. Frammenti", opera prima di Giorgia Groccia. Recensito incontra la giovane autrice
“Scrivere mi ha salvato”, ammette Giorgia Groccia mentre parla del suo libro che tiene stretto fra le mani. Barese, classe 1994, lunghi capelli biondi, un sorriso timido e due occhi scuri che brillano quando le si domanda della sua opera prima. Per lei, già cantautrice e attrice, con un passato da modella, dovrebbe essere semplice affrontare interviste riguardanti qualche suo lavoro. Eppure sembra molto emozionata quando si tratta di raccontarci del suo debutto come scrittrice. Recensito ha incontrato la giovane artista, allieva del Master in Critica Giornalistica presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” di Roma, in occasione della pubblicazione di…
Al via la prima edizione di Castellinaria - Festival di Teatro Pop: gli ideatori ne parlano su Recensito
Debutta dal 21 al 27 luglio, nella meravigliosa e suggestiva location del Castello di Alvito nella Valle del Comino, la prima edizione di Castellinaria - Festival di Teatro Pop, progetto ideato e promosso dalla Compagnia Habitas in collaborazione con Ivano Capocciama e con il patrocinio della Regione Lazio, la Provincia di Frosinone e il Comune di Alvito. Un Festival innovativo che, come suggerisce il nome, si basa sulla voglia di progettare, di esplorare nuove forme di condivisione, di sognare in grande e trasformare il tipico modo di dire “fare castelli in aria”, in maniera del tutto positiva e concreta. Un…
Recensito incontra Viviana Di Bert in occasione dello spettacolo "Le Onde di Ellida"
Lo scorso mercoledì 7 giugno al Teatro Tordinona di Roma è andato in scena "Le Onde di Ellida (da Ibsen a Omero e Viceversa)" scritto e diretto da Viviana Di Bert. La regista e autrice, insieme ai suoi attori, ha coinvolto il pubblico in un viaggio nella complessità della mente e, anche, della follia. A dialogare, nello spettacolo, sono personaggi di opere distanti fra loro, ma accomunati dalla stessa ricerca del proprio io, ondeggiando tra Luce e Ombra, tra Terra e Mare. Siamo riusciti ad incontrare Viviana Di Bert che si è mostrata disponibile a raccontarsi e rispondere a qualche…
Recensito incontra Alex Scarpa, regista emergente che porterà il suo ultimo lavoro al festival cinematografico italiano in Canada
Ama il cinema sin da bambino, da quando per la prima volta ha avuto tra le mani le storiche VHS. Ora Alex Scarpa è un giovane regista trentino che ha realizzato due cortometraggi: “Luce Spenta” e “Stakhanov”. Con quest’ultimo, oltre ad essere stato selezionato a vari festival in Italia e all’estero, parteciperà all’Italian Contemporary Film Festival in Canada. Scarpa ci parla della sua passione per il cinema e del suo ultimo lavoro. In che modo ti sei avvicinato al mondo del cinema? Perché proprio la passione per i cortometraggi? “Non so dire con precisione se sono stato io ad avvicinarmi…
Anteprima romana di "Senza distanza": Recensito incontra Andrea Di Iorio e Marco Cassini
In occasione dell’anteprima romana di “Senza Distanza” (qui la recensione), lungometraggio indipendente proiettato il 7 e l’8 giugno al Cinema Farnese, Recensito ha incontrato e intervistato il regista Andrea Di Iorio, noto per il corto “Come andrà a finire” del 2011 vincitore del Premio del pubblico al Festival L’Airone del 2012, e uno dei protagonisti, l’attore Marco Cassini (regista e interprete del film “La notte non fa più paura” del 2015 e visto in televisione in “Don Matteo” e nella produzione internazionale “I Borgia”). Andrea, com’è nata l’idea per la sceneggiatura?A.D.I: “In realtà si tratta dell’unione di due idee: una…
Recensito incontra Elena Arvigo, teatro e cinema senza distanza
Elena Arvigo, classe 1979, è Gaia in “Senza Distanza”, opera d’esordio nel cinema indipendente del giovanissimo regista Andrea Di Iorio. Attrice prevalentemente teatrale (l’avevamo seguita quando aveva portato Jan Fabre al Brancaccino di Roma e tornerà nella capitale nella stagione 2018-2019 al Teatro di Roma), si forma come ballerina e poi al Piccolo di Milano negli ultimi tempi di Strehler ma non è nuova al grande schermo: nel 2010 è nel cast di “Eat Love Pray” di Ryan Murphy con Julia Roberts. In “Senza distanza” è il grillo parlante in un b&b per coppie che si preparano ad una relazione…
Recensito incontra Tommaso Primo: il racconto di 3103
Un viaggio verso il domani tra sound e pensiero: il nuovo disco di Tommaso Primo.  In un'epoca in cui tutti sembrano aver qualcosa da dire, in cui l'opinione si sostituisce molto spesso alla riflessione vera e propria irrompe, per la sua autenticità, sulla scena cantautoriale partenopea “3103” l'ultimo disco di Tommaso Primo, in cui emergono reminiscenze soul, sfumature brasiliane e una matrice vintage anni '70-'80. Il giovane artista napoletano, ormai al suo secondo debutto discografico, ci racconta la genesi di questo nuovo progetto rivelandoci convinzioni, paure e sogni.Da cosa nasce “3103”? Nasce dal desiderio di raccontare o almeno provare ad…
Pagina 9 di 32

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM