Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 680

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 676

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 684

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 693

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 692

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 699

Interviste

Discorso intorno a un'opera civile: Daniele Carnini e Sandro Cappelletto raccontano la complessità di Aldo Moro
Costruire una drammaturgia ha sempre avuto le sue complessità ma credo che oggi sia ancora più difficile soprattutto se i livelli sono due: quello testuale e quello musicale. Come avete affrontato la stesura di "Un'infinita primavera attendo"? S.C. Questa è una storia reale, il ‘personaggio’ in questione è realmente vissuto e la prima scelta condivisa è stata quella di stabilire cosa raccontare e cosa tacere. Alla fine abbiamo deciso di fermarci a quella mattina di marzo del 1978 e non raccontare il sequestro di Aldo Moro perché ci sembrava di ucciderlo una seconda volta. Subito dopo, ho cominciato la raccolta…
Recensito incontra Giulia Luzi, la protagonista del musical "Romeo & Giulietta. Ama e cambia il mondo"
In attesa delle ultime tappe italiane del musical “Romeo & Giulietta. Ama e cambia il mondo”, la protagonista Giulia Luzi racconta di sé, della sua carriera in ascesa, della sua voglia di fare. Entusiasmo e freschezza di una giovane artista ma anche consapevolezza e determinazione. Da Hannah Montana all’esperienza di Sanremo che definisce “surreale”, dal doppiaggio al teatro: un’artista versatile che canta e balla da quando è nata. Partiamo da Disney Channel. Sei stata la voce di importanti personaggi ma molti non lo sanno. Cosa pensi del doppiaggio italiano? Credi che sia un’arte sottovalutata? “Sì, purtroppo credo che sia un…
Recensito intervista Serena Mancarella, rumorista di “Follia” andato in scena al Teatro Quirino
Coloro che contribuiscono alla buona riuscita di un’opera non sono solo gli attori sul set o sul palcoscenico. Esiste infatti un “dietro le quinte” formato da diverse figure che, nonostante non si esibiscano davanti ad una telecamera, muovono gli ingranaggi della grande macchina dello spettacolo. Una fra queste è costituita dai rumoristi, veri e propri artisti e creativi del suono. Dal 2 al 6 maggio è andato in scena “Follia” e sul palco del Teatro  Quirino di Roma ne erano presenti tre che producevano i suoni dal vivo. Abbiamo incontrato uno di loro, Serena Mancarella, che ci ha spiegato i…
Recensito incontra Sara Platania, protagonista di "Io, Gabrielle - Chanel segreta" al Teatro Stanze Segrete
Classe, eleganza, ambizione, femminilità: il mito di Chanel ruota attorno a molti aggettivi che la descrivono come una donna dalla forte personalità. Eppure, l’altra faccia della luna è altrettanto interessante e affascinante. Chi era, davvero, Gabrielle? Ne parliamo con l’attrice Sara Platania, che ha portato in scena, al Teatro Stanze Segrete di Roma, “Io, Gabrielle – Chanel segreta”, atto unico di Valeria Moretti con la regia di Gianni De Feo. Perché portare in scena proprio Coco Chanel? "È una donna che rappresenta la rinascita femminile, si potrebbe considerare la prima femminista del Novecento. È un tema che sento molto. E…
Firenze: Recensito incontra Marco Baliani in scena al Niccolini con la "Mandragola"
Per la prima volta in Italia, uno dei teatri più antichi in assoluto, il Niccolini di Firenze, rompe la tradizione di oltre quattro secoli di rappresentazioni con un progetto di formazione per giovani attori, “Il Niccolini dei Nuovi", ideato e realizzato dalla Fondazione Teatro Della Toscana. Qui viene introdotto un nuovo “manifesto” basato su un teatro artigiano: un decalogo di sei punti per la formazione di un “attore totale”, che abbia nozione e conoscenza di ogni aspetto della messinscena, dalla recitazione all’organizzazione, fino parte tecnica. Recensito ha incontrato Marco Baliani, regista per questo progetto della Mandragola di Machiavelli. Come sarà il…
Recensito incontra Fabrizio Arcuri, regista di “Cenerentola” e “Pinocchio”
Direttore artistico del festival Short Theatre, fondatore dell’Accademia degli Artefatti, aiuto regia di Luca Ronconi, il regista Fabrizio Arcuri è al Teatro India di Roma dal 24 al 29 aprile con il dittico “Cenerentola” e “Pinocchio”. Ha raccontato a Recensito la sua visione di teatro, divertente e didattico. Quali sono i motivi dietro la scelta di mettere in scena “Cenerentola” e “Pinocchio” di Joel Pommerat?“L’idea è nata dalla lettura dei testi di Joel Pommerat, drammaturgo francese autore di alcune riscritture di favole classiche: “Cendrillon”, “Pinocchio” e “Le Petit Chaperon rouge”. Sia “Cenerentola” sia “Pinocchio” presentano caratteristiche interessanti, sono storie che…
Recensito incontra il regista di "Echoes", Massimo di Michele
Al Teatro India, dal 19 al 29 aprile, va in scena “Echoes”, diretto da Massimo Di Michele e tratto dal testo del giornalista e drammaturgo inglese Henry Naylor. Lo spettacolo, in prima nazionale italiana, è incentrato su due storie di violenza contro le donne. Negli spazi dell’Accademia Silvio d’Amico il regista racconta agli allievi del Master in Critica Giornalistica l’iter di messa in scena del dialogo fra due echi: quello di Tillie (Federica Rosellini) e quello di Samira (Francesca Ciocchetti). Con fare amichevole e spirito performativo, Di Michele si esprime con passione ed entusiasmo. Qual è il tema principale di…
Pagina 12 di 33

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM