Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 676

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 692

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 680

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 684

Interviste

"Bunker": la Compagnia Cani Sciolti torna al Teatro Studio Uno dal 31 maggio. Recensito incontra Matteo Antonucci
Tullio e Walter sono due terroristi che, durante l’autunno caldo italiano (1969), si nascondono in un appartamento per sfuggire alla polizia. Costretti a condividere spazi e tormenti più che idee, entrambi alimentano, ognuno a modo suo, le rispettive follie, mentre il tempo è scandito dai caffè e da Angelica, unico vero contatto che i due hanno con il mondo esterno. “Bunker”, prima commedia edita della Compagnia dei Cani Sciolti, basata su testo di Roberto Nugnes, dopo il successo di pubblico ottenuto alla rassegna “Pillole”, torna in scena in versione estesa alla Sala Specchi del Teatro Studio Uno dal 31 maggio al…
Recensito incontra Emilio Russo: regista dell’opera “Faust a Copenaghen”
Il 23 e 24 maggio è andato in scena, allo Spazio Diamante di Roma, la rappresentazione del “Faust a Copenaghen”, di e con Gabriella Greison. La regia dell’opera è stata curata da Emilio Russo, direttore artistico del Teatro Menotti di Milano; un artista molto importante nel panorama teatrale italiano, che negli anni ha arricchito la sua carriera attraverso una dedizione costante al proprio lavoro e una vera passione verso la recitazione, anche grazie a collaborazioni con figure di prestigio nel mondo dell’arte come Pinter e Leo De Berardinis, per citarne alcuni.Il regista ci ha raccontato del lavoro che si cela…
Recensito intervista Gabriella Greison: “Hotel Copenaghen è la metafora dello Stato Ideale”
Gabriella Greison si attarda, dopo la prima romana del suo Faust a Copenaghen allo Spazio Diamante a parlare con gli spettatori, firmare copie dei suoi libri, accogliere pareri. È desiderosa di sapere cosa ne pensa il suo pubblico, di questo spettacolo pensato proprio per chi, a differenza sua, non studia fisica da una vita. La fisica, giornalista e autrice di monologhi teatrali si concede così alle domande senza reticenze, pronta ad approfondire ogni aspetto del suo ultimo spettacolo che è ancora un work in progress itinerante. Faust a Copenaghen è l'adattamento teatrale del suo libro “Hotel Copenaghen” ma anche l'attualizzazione…
Recensito incontra Claudio Longhi e Paolo di Paolo in occasione della messa in scena dello spettacolo “La classe operaia va in paradiso”
Operazione ardua è, da sempre, cercare di trasporre sul palcoscenico di un teatro la potenza espressiva e la complessità tecnica di un film. Ci hanno provato il regista Claudio Longhi e lo scrittore Paolo Di Paolo, con l’adattamento teatrale di “La classe operaia va in paradiso” un film del 1971, nato dalla penna di Ugo Pirro e dalla regia di Elio Petri. Con la produzione ERT (Emilia Romagna Teatro) e “liberamente ispirato al film”, questo progetto nasce da un’idea di Lino Guanciale che interpreta, anche, il personaggio Lulù, “vedevo nelle immagini del film una profezia, una rappresentazione eloquente del destino…
Recensito incontra Marco Cavalcoli, l’attore che racconta di David Bowie, di Paolo Poli e di sé stesso
Emozionato per la sua prossima messa in scena al Teatro della Pergola di Firenze, in quel Saloncino dedicato all’attore Paolo Poli, Marco Cavalcoli, seduto tra i libri della RED Feltrinelli di Roma, è cordiale e sorridente. Racconta di sé in modo consapevole e con un pizzico di timidezza, quell’ingrediente che, si dice, sia ricorrente e fondamentale in molti bravi attori. “Santa Rita and the Spiders from Mars” è il nome dello spettacolo che presto andrà in scena al Teatro della Pergola di Firenze. Cosa significa per te? "È il primo che ho creato; Rodolfo di Giammarco mi ha proposto di…
Recensito incontra l’esperto: Valentina Mallamaci ragiona di serie tv, televisione liquida e storytelling
Valentina Mallamaci, classe 1984, una Laurea in “Comunicazione Multimediale e di Massa” e un Master in “Critica Giornalistica” presso l’Accademia d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”, è giornalista e critico cinematografico. In occasione dell’uscita del suo libro “TV di serie. Analisi delle pratiche e dei temi che hanno cambiato un medium” (Viola Editrice, una prefazione di Umberto Contarello), presentato alla libreria Altroquando di Roma il 19 maggio, la abbiamo incontrata per fare il punto sull’inarrestabile fenomeno delle serie tv. Dal romanzo d’appendice all’era della riproducibilità tecnica, Valentina conduce, con rigoroso metodo scientifico, un’attenta analisi su una materia viva e magmatica. Da cosa…
Recensito incontra Rosario Galli, autore e interprete di "Uomini separati"
Scrittore, attore e drammaturgo: Recensito ha intervistato Rosario Galli. Sei in scena fino al 20 maggio al Teatro dell’Angelo con "Uomini separati". Il titolo dà chiaramente l’idea di quale sia la tematica alla base dello spettacolo, ma certo non fa immaginare che si tratti di commedia… Infatti il termine commedia è riduttivo. Oggi si usa questo sostantivo in modo indiscriminato e generico. In realtà la sua etimologia ci riporta a un rito antico, un canto per una festa. Ed è proprio questo il mio obiettivo: scrivere un canto, un’ode, per uomini e donne che vivono problemi più o meno seri,…
Pagina 6 di 27

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

#musica @danielecelona in #abissitascabili: un album/fumetto per i supereroi del nuovo millennio Giorgia Groccia https://t.co/FRbaVw7KVO

Digital COM