Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 729

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 705

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 708

Musica

Il Nuotatore: i Massimo Volume nuotano tra i flutti sconnessi della musica italiana, senza accontentarsi di restare a galla
Rimanere a galla o lasciarsi affogare? Apparire o nascondersi? Il quesito amletico dell'essere o non essere riformulato appositamente per una società liquida, in cui la normalità è diventata l'eccezione di un tempo. Ma c'è qualcuno che sa anche nuotare. E nuotare significa rimanere in un equilibrio perfetto tra apparire e nascondersi, resistere alle variazioni instabili di questa società liquida, sapendone cavalcare i flutti o nascondersi tra di essi. Massimo Volume è un gruppo che apparve sulla scena musicale italiana in un tempo lontano, quando non esistevano social, né Mp3, ed apparire era un'eccezione riservata ai pochi artisti italiani sorretti da…
Danilo Rea e Gaspare Pasini nella prima serata di Jazzinsieme
Sabato 2 febbraio con il concerto di Danilo Rea e Gaspare Pasini si è ufficialmente aperta Jazzinsieme, la rassegna di musica jazz, diretta da Vincenzo Barattin, che vedrà impegnata la città di Pordenone fino al 14 marzo. Nell’atmosfera intima e suggestiva dell’ex convento di San Francesco i due musicisti, amici di lunga data, hanno intrattenuto ed emozionato un pubblico attento, che si è lasciato trasportare in pezzi standard e brani dello stesso Rea, cadenzati da improvvisazioni e citazioni, riprese dalla musica jazz e pop. Il pianista romano, che aveva già preso parte alla stessa rassegna nel 1985 in un quartetto,…
"Fever": l'elegante pop dei Balthazar torna rinnovato tra suoni esotici e groove accattivanti
Sono sempre stati una creatura a due teste, i Balthazar: band belga capitanata dalle personalità – e dalle voci – distinte e distintive di Maarten Devoldere e Jinte Deprez. Ma mai come in quest’ultimo lavoro, “Fever” (rilasciato il 25 gennaio 2019), il gruppo di Gent era riuscito a sintetizzare in maniera tanto equilibrata le sue due anime musicali.  Anime che i frontmen avevano già avuto modo di mettere in mostra, tra il 2016 e il 2017, grazie ai rispettivi progetti solisti. Ed ecco che mentre Devoldere – sotto lo pseudonimo Warhaus – omaggiava i suoi idoli Leonard Cohen, Serge Gainsburg…
Gran finale per l'OnStage! Festival: atmosfera effervescente con Piji Electroswing Project
Guardare al passato per suonare il futuro. Conservare la memoria attraverso atmosfere d'avanguardia e gusto vintage. È il sound tutto muscoli (e anche cervello) dell’Electroswing di Pierluigi Siciliani, meglio noto come Piji, protagonista in grande stile dell'ultimo atto dell’OnStage! Festival, la rassegna di teatro americano in Italia in programma all'Off Off Theatre. Arrangiamenti digitali, soluzioni effettistiche, elettroniche. L’espediente perfetto per rimasticare un bagaglio musicale d'altri tempi e renderlo più fruibile alle tendenze moderne, taglienti, evitando di sconfinare nello sterile effetto revival. Un meccanismo che attinge dal repertorio saltellante post crisi del ’29, privo di ingranaggi difettosi, efficace, funzionale. Automatismi in…
Sara Berni Blues Band: il blues arriva all’Off Off Theatre
L’On!Stage Festival ha portato in scena, all’Off Off Theatre, nella serata di venerdì 25 gennaio, la Sara Berni Blues Band. Dal 2014 è considerata dal Big Mama di Roma, l’House of Blues italiana, la migliore band rappresentativa del genere blues in Italia. La voce solista e autrice di testi musicali e teatrali è Sara Berni, accompagnata da Muzio Marcellini alle tastiere, da Gianni Polimeni alla batteria, Mimmo Catanzariti al basso e Egidio Marchitelli alla chitarra. La voce calda e avvolgente di Sara ha trascinato il pubblico presente all’Off Off Theatre. Il concerto si è aperto con Easy Way, una dichiarazione…
Galoni in "Incontinenti alla deriva":  tra la tradizione e l'attualità
Emanuele Galoni, classe '81, vive in provincia di Latina ma è da sempre attivo a Roma. È un cantautore di matrice folk, difatti nella sua musica si evince un animo antico con venature pop che rendono tutto molto piacevole all'ascolto. Una delle caratteristiche migliori di questo cantautore è certamente la mescolanza vivida tra la tradizione italiana e le sonorità moderne del nord-europa. “Greenwich” (2011) e “Troppo bassi per i podi” (2014) sono i due album all’attivo, pubblicati dall’etichetta 29Records per la produzione artistica di Emanuele Colandrea.Galoni è apprezzato specialmente per la fluidità della sua scrittura, mai banale ma al tempo…
Appunti sulla felicità: Ratini è la cura verso l'animo umano
"Appunti sulla Felicità" è un titolo che suggerisce un'immagine già finita e definita. Come fosse “una luce accesa” - citando il brano "Il colore delle idee" - richiama a tutto tondo il bisogno di ricercare qualcosa nella musica che non sia gettata lì in un angolo, ma che piuttosto ricompensi la bellezza che viene gentilmente offerta dall'universo musicale, con parole curate e incisive sin dal primo ascolto. Questo album è il terzo lavoro discografico di Jacopo Ratini, un disco estremamente intimo in cui le abilità di scrittura del cantautore romano trovano ampio respiro in sonorità pop mai pretenziose. "Appunti sulla…
Pagina 4 di 52

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM