Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Visioni di danza

“Rain”: al Romaeuropa Festival l’affascinante coreografia di Anne Teresa De Keersmaeker
A quindici anni dal debutto mondiale al Théâtre royal de La Monnaie di Bruxelles, in occasione della trentunesima edizione del Romaeuropa festival, torna a calcare le scene lo spettacolo "Rain" ad opera di Anne Teresa De Keersmaeker e della sua compagnia Rosas.Il Teatro Argentina, palcoscenico dell'esibizione, vede dieci nuovi interpreti, a cui è richiesto uno sforzo fisico non indifferente, danzare per settanta minuti un pezzo interamente costruito sulla musica del compositore statunitense Steve Reich dal titolo "Music for 18 Musicians". Connubio assai caro alla coreografa fiamminga, quello tra musica e danza, da sempre oggetto di una sua rigorosa e prolifica…
“Senza titolo per uno sconosciuto”: la stordente fuga del Gruppo Nanou
All’interno di Teatri di Vetro, il festival romano delle arti sceniche contemporanee giunto alla sua decima edizione, trova spazio anche la danza.Quella ospitata sul palco del Teatro Vascello, domenica 9 ottobre, è una danza che arriva in prima nazionale dalla Ravenna del Gruppo Nanou, ma che non ha e non ricerca un chiaro inizio né tantomeno una precisa fine, come già il nome della performance sembra voler suggerire: “Senza titolo per uno sconosciuto”.I coreografi Marco Valerio Amico e Rhuena Bracci circondano i danzatori in scena (Sissj Bassani, la stessa Bracci e Marco Maretti) di un buio totale fatto salvo un…
Al via il Festival “La democrazia del corpo” diretto da Virgilio Sieni: l’arte e la danza come esperienza partecipativa di comunità
Dall’8 ottobre al 30 dicembre i luoghi di Firenze e gli spazi di Cango - Centro di produzione sui linguaggi del corpo e della danza - vibreranno in seno a spettacoli, pratiche, residenze e incontri che sono parte della ricca programmazione del Festival “La democrazia del corpo”, diretto da Virgilio Sieni. In collaborazione con la Fondazione Teatro della Toscana, il festival è ricerca e realizzazione di una comunità viva intorno ai linguaggi del corpo e della danza attraverso la condivisione e la vicinanza tra artisti, coreografi, danzatori e cittadini. Nella pratica, infatti, gli artisti ospiti - nazionali e internazionali - presenteranno…
Pagina 13 di 20

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM