Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 668

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 636

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 651

Visioni di danza

Picasso a Roma cento anni fa – Partitura d’arte, danza e genio: il ritorno di Picasso nella città eterna
Pablo Ruiz y Picasso, il famoso pittore spagnolo, torna a vivere in una serata dedicata all'arte e tutte le sue forme.Siamo al Teatro dell'Opera dove, il 10 aprile 2017, la musica, il teatro e la pittura diventano i protagonisti assoluti di un evento intitolato 'Picasso a Roma cento anni fa – partitura d'arte, danza e genio' per ricordare il soggiorno a Roma del pittore che ha rivoluzionato per sempre il mondo artistico.Esattamente cento anni fa, infatti, Pablo Picasso si stabilì a Roma per otto settimane. In quel periodo la città divenne, ancor di più, il centro del mondo, permettendo importanti…
“Oltre il papillon...”. Un uomo allo specchio
L’animo umano si svela a passi di danza con “Oltre il papillon...”, lo spettacolo che va oltre l’apparenza e mostra senza convenzioni la realtà e l’esistenza di un uomo. La giovane compagnia “OperaBalletto” diretta dal M° Tuccio Rigano, in collaborazione con la compagnia “Amici della Danza” diretta da Alessia di Castro, debutta con questa prima produzione di Raffaella Sellitto, danzatrice e coreografa formatasi tra l’Italia e gli Stati Uniti. La sua opera nasce da un sogno che si trasforma in un vero e proprio testo. E da lì alla danza il passo è breve.A raccontare l’indagine interiore dell’Uomo sono le…
Who wants to live forever? I Momix
FIRENZE - "Dio ti rispetta quando lavori ma ti ama quando danzi" (Massima Sufi). Nella divisione tra cosa è "Teatro" e che cosa sia "spettacolo", seguendo la legenda del Maestro Claudienko Morg'Hantieff, certamente i Momix, così come il Cirque du Soleil e gli Stomp, stanno nella seconda categoria.Chiamalo show, intrattenimento dove i colori, la musica, i costumi esaltano più l'aspetto visivo, cromatico, estetico, spostando il baricentro sugli occhi e sulla "maraviglia" rispetto al pensiero, al cervello. Grandi evoluzioni senza parole, in un susseguirsi senza posa di corpi atletici e ben delineati, perfette sequenze ordinate che denotano grandissimo controllo del fisico…
Pagina 10 di 20

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

#musica @danielecelona in #abissitascabili: un album/fumetto per i supereroi del nuovo millennio Giorgia Groccia https://t.co/FRbaVw7KVO

Digital COM