Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 653

Interviste

“L’ultima madre”: Recensito incontra il cast – Ilaria Genatiempo
In occasione delle repliche romane dello spettacolo “L’ultima madre” di Giovanni Greco, in programma al Teatro Vascello dal 5 al 7 maggio, Recensito ha incontrato l’attrice Ilaria Genatiempo, una delle due protagoniste e interprete di Mercedes. Tu interpreti Mercedes, una donna, figlia di uno dei generali più in vista della Giunta Militare argentina, che non riuscendo ad avere figli propri, usurpa quelli di un’altra madre. Come hai lavorato a questo personaggio che, immagino, è così distante da te? Credo sia sempre molto interessante affrontare personaggi distanti da sé perché si ha uno sguardo più obiettivo. Chiaramente, non è stato facile…
Recensito incontra l’attore Roberto Caccioppoli, protagonista del film “Acqua di Marzo”
Ha lo stesso sguardo potentemente espressivo di Luca Marinelli e la dolcezza interpretativa di Kim Rossi Stuart,Roberto Caccioppoli, il protagonista del nuovo film di Ciro De Caro, “Acqua di Marzo”, attualmente nelle sale cinematografiche. Il giovane attore, con già alle spalle una brillante carriera teatrale e televisiva, (ha recitato tra l’altro nello spettacolo L’Esposizione Universale di Piero Maccarinelli al Teatro India, in China Doll di David Mamet per la regia di Alessandro D’Alatri al Teatro Eliseo, e nella serie TV “Mennea- La freccia del Sud”), interpreta Libero, un musicista che collabora da precario con un'agenzia di pubblicità e convive con…
Recensito incontra Max Caprara: “The Carnage-I cannibali”, una tragicommedia che riflette le sfumature della nostra società
Viviamo in una società in cui domina la logica dell’homo omini lupus, in cui siamo pronti a sbranarci per imporre noi stessi e le nostre idee, a discapito delle singole personalità e dei singoli individui, in maniera del tutto egoistica : questo è lo scenario che sarà portato in scena dal 4 al 23 maggio al Teatro dell’Angelo da Max Caprara nel suo “The Carnage - I cannibali”, con Antonella Alessandro, Stefano Ambrogi, Alessandra Muccioli e lo stesso Caprara.Una tragicommedia che racconta con ironia le competitività e le sfumature della stupidità sociale attraverso quattro personaggi, che il pubblico non dimenticherà…
“L’ultima madre”: Recensito incontra il cast – Vittoria Faro
In occasione delle repliche romane dello spettacolo “L’ultima madre” di Giovanni Greco, previste al Teatro Vascello nei giorni 5-7 maggio, abbiamo incontrato Vittoria Faro, una delle due protagoniste e interprete di María. Tu interpreti María, madre-militante alla ricerca dei due figli desaparecidos. Chi è questo personaggio? Come ci hai lavorato? Il mio personaggio è il personaggio per eccellenza, qui, perché porta in sé tutta la tematica delle Madri di Plaza de Mayo. Io interpreto María, personaggio-simbolo ispirato però a una persona reale, con una storia reale, che Giovanni [Greco, autore e regista ndr] conobbe. Quando tratti un personaggio così, quindi,…
La Storia e le storie di “L'ultima madre” dal romanzo al palcoscenico. Recensito incontra l'autore Giovanni Greco
Due storie di donne agli antipodi che si intrecciano e si contaminano nel corso degli anni, vicende individuali e universali disseminate in un lasso di tempo che va dagli inizi del Novecento ai giorni nostri; sullo sfondo, l'Argentina di Videla, colpita al cuore con l'oscura vicenda dei desaparecidos, e molte altre pagine nere della nostra contemporaneità. Tutto questo è molto altro prende vita in “L'ultima madre”, romanzo-inchiesta del 2014 di Giovanni Greco, autore letterario, drammaturgo e docente di drammaturgia dell'Accademia d'Arte Drammatica “Silvio d'Amico”. Proprio dal romanzo è tratto l'omonimo spettacolo teatrale, da lui scritto, diretto e interpretato, che andrà…
Al Teatro Due, “Maternità inattesa”: Recensito incontra Marco Pizzi, Valerio Puppo e Marialucia Bianchi
Debutterà il prossimo 21 aprile presso il Teatro Due di Roma, dove resterà fino al 23, “Maternità inattesa”, spettacolo scritto dall’esordiente Marco Pizzi. Inserito nell’ambito della rassegna “Lei – attraversamenti in territori femminili”, il testo racconta di una giovane coppia alle prese con il probabile arrivo di un figlio.Recensito si è intrufolato durante le prove, incontrando l’autore, il regista Valerio Puppo (reduce dalla collaborazione come aiuto-regista in “Emilia” di Claudio Tolcachir) e la protagonista femminile Marialucia Bianchi. Marco, raccontaci di cosa parla questo tuo lavoro e com’è nato. "È la storia di Anna, una giovane ragazza che ha un ritardo…
Recensito incontra Arturo Cirillo. Un amore incondizionato per Fassbinder
Fassbinder – Non c’è amore senza dolore. Tre opere, tre studi degli allievi registi dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”, curati dal Maestro Arturo Cirillo che abbiamo incontrato per rivolgergli alcune domande. Un progetto lungo tre mesi, una scelta coraggiosa che definisce non solo i punti di forza, ma anche i limiti del più importante autore europeo della sua generazione. Un mondo immaginario fantastico, pieno di luoghi realistici, di suoni, di odori e sensazioni in cui ritrovare se stessi e la salvezza. C’è stato un motivo particolare per cui ha proposto Reiner Werner Fassbinder ai tre allievi registi dell’Accademia Nazionale…
Pagina 19 di 31

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM