Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 633

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 637

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 653

Interviste

"La vita ferma": Recensito incontra l'attore Riccardo Goretti
Attore, scrittore e drammaturgo, Riccardo Goretti divide la sua carriera tra teatro, cinema e letteratura. Muove i primi passi a teatro nel 2002 con la compagnia NATA e successivamente con Gli Omini, per poi passare a produzioni teatrali proprie come "Annunziata detta Nancy" o "Gobbo a mattoni", recita nel film "Sogni di gloria" e nel 2014 pubblica il libro "That's all, Folks!". Recensito lo incontra dopo averlo visto in sena ne "La vita ferma", opera di Lucia Calamaro, dove è il protagonista. Classe 1979, casentinese di nascita, sei uno scrittore, regista, drammaturgo e attore di teatro. Com'è nata la tua passione…
Gianni Clementi incontra Recensito per parlare del suo "Eppur mi son scordato di me"
Gianni Clementi: “il segreto sta nel creare l’empatia con il pubblico e io lo faccio attraverso una comicità brillante, mai fine a se stessa” Roma - “Eppur mi son scordato di me”, che dal 10 al 14 maggio sarà sul palcoscenico del teatro Vittoria di Roma, è l’opera di Gianni Clementi, diretta e interpretata da Paolo Triestino. Non è un testo qualsiasi ma lo specchio di due generazioni, quella di ieri e di oggi; è una colonna sonora leggera e divertente come quella del protagonista Antonio che, da “personale”, diventa “collettiva” perché racconta una parte di noi, dei nostri dolori,…
Recensito incontra Anna Bonaiuto e Sabina Guzzanti, giurate della XII edizione del Premio Nazionale delle Arti – sezione teatro
La XII edizione del PNA, Premio Nazionale delle Arti - Sezione Teatro ha messo in luce il talento di giovani e aspiranti attori, registi, drammaturghi e critici. Il concorso, organizzato dall’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” e svoltosi all’interno dello storico Teatro Studio “Eleonora Duse” ha aperto le porte anche al mondo artistico europeo, creando un’importante occasione di scambio e confronto. A giudicare le numerose esibizioni dei partecipanti una giuria tutta al femminile: Caterina d’Amico, Sabina Guzzanti e Anna Bonaiuto. Terminata la manifestazione e decretati i vincitori per ciascuna categoria, abbiamo raggiunto due delle tre giurate per parlare della manifestazione.…
“L’ultima madre”: Recensito incontra il cast – Lorenzo Parrotto
In occasione delle repliche romane dello spettacolo “L’ultima madre” di Giovanni Greco, previste al Teatro Vascello dal 5 al 7 maggio, Recensito ha incontrato Lorenzo Parrotto, giovane attore nei panni di diverse figure. Nello spettacolo hai l’onere di interpretare diverse figure. Ci racconti cosa fai e quale fra i ruoli che rivesti ti è sembrato il più interessante? Sì, ho varie uscite a livello drammaturgico, più qualche apparizione a suon di tango: è uno spettacolo molto movimentato per quel che mi riguarda. Interpreto Julio, marito di Mercedes, più per affari che per amore, e genero di Ignacio Mendosa, uno dei…
“L’ultima madre”: Recensito incontra il cast – Ilaria Genatiempo
In occasione delle repliche romane dello spettacolo “L’ultima madre” di Giovanni Greco, in programma al Teatro Vascello dal 5 al 7 maggio, Recensito ha incontrato l’attrice Ilaria Genatiempo, una delle due protagoniste e interprete di Mercedes. Tu interpreti Mercedes, una donna, figlia di uno dei generali più in vista della Giunta Militare argentina, che non riuscendo ad avere figli propri, usurpa quelli di un’altra madre. Come hai lavorato a questo personaggio che, immagino, è così distante da te? Credo sia sempre molto interessante affrontare personaggi distanti da sé perché si ha uno sguardo più obiettivo. Chiaramente, non è stato facile…
Recensito incontra l’attore Roberto Caccioppoli, protagonista del film “Acqua di Marzo”
Ha lo stesso sguardo potentemente espressivo di Luca Marinelli e la dolcezza interpretativa di Kim Rossi Stuart,Roberto Caccioppoli, il protagonista del nuovo film di Ciro De Caro, “Acqua di Marzo”, attualmente nelle sale cinematografiche. Il giovane attore, con già alle spalle una brillante carriera teatrale e televisiva, (ha recitato tra l’altro nello spettacolo L’Esposizione Universale di Piero Maccarinelli al Teatro India, in China Doll di David Mamet per la regia di Alessandro D’Alatri al Teatro Eliseo, e nella serie TV “Mennea- La freccia del Sud”), interpreta Libero, un musicista che collabora da precario con un'agenzia di pubblicità e convive con…
Recensito incontra Max Caprara: “The Carnage-I cannibali”, una tragicommedia che riflette le sfumature della nostra società
Viviamo in una società in cui domina la logica dell’homo omini lupus, in cui siamo pronti a sbranarci per imporre noi stessi e le nostre idee, a discapito delle singole personalità e dei singoli individui, in maniera del tutto egoistica : questo è lo scenario che sarà portato in scena dal 4 al 23 maggio al Teatro dell’Angelo da Max Caprara nel suo “The Carnage - I cannibali”, con Antonella Alessandro, Stefano Ambrogi, Alessandra Muccioli e lo stesso Caprara.Una tragicommedia che racconta con ironia le competitività e le sfumature della stupidità sociale attraverso quattro personaggi, che il pubblico non dimenticherà…
Pagina 19 di 31

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM