Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 658

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 657

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 638

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 655

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 651

Interviste

“Officina Teatrale” #5: i giovani drammaturghi si mettono in gioco al Teatro Belli di Roma. Recensito incontra gli autori
Alessio Moneta, Bernardo Tafuri e Elena Nappi sono tre giovani drammaturghi che, insieme agli allievi del primo anno dell'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio d'Amico", hanno dato vita a Officina Teatrale, un laboratorio dove sperimentare tecniche di scrittura e liberare il processo creativo. Seguiti dal M° Rodolfo Di Giammarco e dal M° Massimiliano Farau, i drammaturghi hanno esplorato le zone d'ombra degli equilibri familiari, riflettendo su temi vischiosi e delicati: il coming out e scoprire di avere un fratello al di fuori della propria famiglia. I loro testi -- “Là dove nuotano le trote”, “Il tuo Arthur”, “Il nome del padre”…
Recensito incontro Angelo Campolo regista di "Vento da Sud Est"
Qual è la reazione di una famiglia borghese se scopre che uno "straniero" bussa al sua porta? Per provare a rispondere a questo interrogativo, al Teatro India di Roma, il 7 giugno scorso, è andato in scena "Vento da Sud Est", spettacolo prodotto da Daf, Teatro dell'esatta fantasia di Giuseppe Ministeri. Il tema trattato è quello dei migranti e del loro impatto nell'immaginario e nel quotidiano italiano, ma la vera novità è la presenza sulla scena di giovani migranti del Mali approdati nel nostro Paese accanto ad attori professionisti. Per approfondire la genesi di un'opera che parla soprattutto dell'attualità sociale…
“Officina Teatrale” #4: i giovani drammaturghi si mettono in gioco al Teatro Belli di Roma. Recensito incontra gli autori
Tre giovani drammaturghi: Peppe Millanta, Orazio Ciancone e Fabio D’Onofrio. Insieme agli allievi del primo anno dell’Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio d'Amico", seguiti dal M° Rodolfo Di Giammarco e dal M° Massimiliano Farau, hanno dato vita a Officina Teatrale, al Teatro Belli dal 5 al 7 giugno. I loro testi “La cena di Natale”, “Come un ago nella pelle”, “Voi”, “Il regalo”, “Un nome dolce” e “Nel giro di un minuto” indagano i sentimenti e le reazioni umane legati alla rivelazione di segreti tenuti a lungo celati e improvvisamente venuti a galla. Officina Teatrale è un “cantiere di scrittura e…
“Officina Teatrale” #3: i giovani drammaturghi si mettono in gioco al Teatro Belli di Roma. Recensito incontra gli autori
Tre giovani drammaturghi: Annick Emdin, Natalia Guerrieri e Gianni Spezzano. Tre testi: “Il regno prima di tutto”, “La ferita” e “La donna di mezzo”. Insieme agli allievi del primo anno dell’Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio d'Amico", seguiti dal M° Rodolfo Di Giammarco e dal M° Massimiliano Farau, hanno partecipato a Officina Teatrale, al Teatro Belli dal 5 al 7 giugno. È la cronaca di un momento particolare, il dolore, la malinconia e la gioia inaspettata di scoprire un fratello e una sorella. La disperazione che supera il ragionamento, la memoria di una vita imperfetta, la famiglia come specchio deformante di…
L'attore come mestiere: Recensito incontra Massimiliano Milesi
Dopo la visione di “Rosso Tartufo”, Recensito ha intervistato Massimiliano Milesi, regista e formatore teatrale di lungo corso. Da quest'anno Milesi e la sua “Teatro da viaggio” hanno cominciato un progetto triennale che li porterà sulle tracce della grande commedia di Moliere: “I tre colori di Moliere” del quale “Rosso Tartufo – l'originale” è il primo spettacolo. Perché Moliere e quale significato ha per lei questo autore?"Sono arrivato a Moliere in un percorso a ritroso, partito da Goldoni. La scelta di far rivivere questi grandi nasce dall'idea che il linguaggio degli autori del loro tempo possa essere ancora valido e…
“Officina Teatrale” #2: giovani drammaturghi si mettono in gioco al Teatro Belli di Roma. Recensito incontra gli autori
Due giovani drammaturghi: Riccardo Corcione e Francesco Maggiore. Insieme agli allievi del primo anno dell’Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio d'Amico", seguiti dal M° Rodolfo Di Giammarco e dal M° Massimiliano Farau, hanno dato vita a Officina Teatrale, al Teatro Belli dal 5 al 7 giugno. I loro testi – “Playstation” e “Il male minore” – scavano nel torbido delle dinamiche familiari, riflettendo su due temi delicati e quanto mai attuali: il coming out e scoprire di avere un fratello o una sorella al di fuori della propria famiglia. Un susseguirsi di silenzi e urla interiori. Ecco che gli equilibri si…
“Officina Teatrale” #1: giovani drammaturghi si mettono in gioco al Teatro Belli di Roma. Recensito incontra gli autori
Officina Teatrale apre i battenti al Teatro Belli di Roma. Dal 5 al 7 giugno, andranno in scena alcuni tra i testi elaborati in questo “cantiere di scrittura”, mostrandosi e scoprendosi al pubblico. E si parlerà proprio di “mostrare” e di “scoprirsi”: due sono le tematiche sulle quali hanno lavorato i giovani drammaturghi, che puntano l’attenzione su un momento particolare dell’esistenza di un essere umano. Cosa succede quando un uomo o una donna decide di uscire allo scoperto, trovando il coraggio di fare coming out? Oppure, quando il nostro quotidiano è messo a dura prova di fronte alla scoperta di…
Pagina 19 di 33

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM