Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Interviste

Luca Brinchi e Daniele Spanò raccontano la loro innovativa “Aminta”
Dal 12 al 29 gennaio andrà in scena al Teatro India “Aminta - S’ei piace ei lice”, una rilettura in chiave performativa del celebre dramma pastorale di Torquato Tasso ad opera di Luca Brinchi e Daniele Spanò, visual artist di grande talento, i quali riescono a coniugare alla perfezione, in scena, arte, musica, proiezioni e performance. La favola del pastore Aminta e della ninfa Silvia assume in questo spettacolo una dimensione virtuale e visiva di enorme impatto grazie alle registrazioni video che, scorrendo sugli schermi, moltiplicano il loro carico di sospensione mistica ed eterea. Ambientazioni e suoni evocativi conducono il…
“Per una qualità alta della visione”: dialogo con Daniel Montigiani ed Eleonora Saracino
“American Horror Story”: Mitologia moderna dell'immaginario deforme” è il titolo del saggio scritto a quattro mani dai giornalisti e critici cinematografici Daniel Montigiani ed Eleonora Saracino. Il volume, che analizza le prime cinque stagioni (si è conclusa la sesta ed già confermata una settima), ci immerge all'interno del magmatico e sfaccettato universo filmico partorito dalle menti di Ryan Murphy e Brad Falchuck. Una minuziosa e preziosa mappatura delle principali tematiche, dello stile e degli archetipi dissacranti alla base della serie tv targata FX. Abbiamo rivolto alcune domande agli autori per comprendere meglio lo spirito di una produzione che, nonostante abbia…
Recensito incontra Barbara De Rossi, protagonista in teatro de “Il Bacio”
Debutterà il 7 gennaio 2017 al Teatro Fellini di Pontinia, per poi proseguire in una tournée che toccherà molte città italiane (tra cui Bologna, Milano, Torino), l’intenso spettacolo “Il Bacio” di GerThijs, con Barbara De Rossi e Francesco Branchetti, il quale ne cura anche la regia. “Il Bacio” è un testo straordinariamente e profondamente intriso di umanità, “un testo che ha tutti i colori della vita, dalla risata al dramma”, afferma Branchetti.“Il lavoro che ho portato avanti – continua - è incentrato soprattutto sugli attori, sulle sfumature, sull’andare a fondo, cercando di avvicinarsi il più possibile al rapporto reale, che…
Katia Ippaso: “Con Hikikomori parlo di bullismo e di inadeguatezza”
Katia Ippaso, da cosa è nato l’interesse per il Giappone?“Innanzitutto ho capito che scrivo solo quando mi muovo o quando sono immersa in un moto di idee che mi conduce da qualche altra parte: è successo con libri, saggi e reportage che mi hanno portato ad esempio a Gerusalemme o in Cile. Mi è successo col mio unico romanzo, ambientato a New York, una città dove tanti anni fa ho vissuto per un anno e che ho raccontato per come l’ho conosciuta. La scrittura si lega in me spesso al movimento di spazio, funziona così. L’idea di scrivere una trilogia…
Il mito, la realtà, la poesia. Un'intervista a Donatella Alamprese, protagonista di “Ecuentro: la notte che Borges incontrò Gardel”
La cantante Donatella Alamprese torna con la sua voce a parlare di tango. Insieme a Marco Giacomini (alla chitarra) e all'attore Rosario Campisi ha portato in scena, sul palcoscenico del Teatro del Cestello di Firenze, un nuovo spettacolo dal titolo “Ecuentro: la notte che Borges incontrò Gardel”. In questa nuova rappresentazione vanno a intrecciarsi tante narrazioni, non solo quella di un grande poeta e di un maestro che annunciò l'inizio di una “nuova era” del genere argentino, ma anche di tutti coloro che furono “contaminati” da un fare completamente nuovo rispetto al passato. La Alamprese ha portato in scena il…
Recensito incontra Duccio Camerini
Il regista e sceneggiatore Duccio Camerini è in scena al Teatro Piccolo Eliseo di Roma, fino all’11 dicembre, con “Risorgi”, spettacolo da lui scritto e diretto che parla di vecchie e nuove generazioni, ma soprattutto dei nostri tempi e della crisi della società contemporanea. Una vera e propria preghiera a cavallo tra la periferia e la campagna sventrata, con personaggi ai margini, persi, in attesa di una rinascita, di una personale risurrezione. La fotografia di un mondo indifferente e senza più una forma, un traffico di storpi e mendicanti. “Risorgi” è uno spettacolo che parla di oggi, della crisi dei…
Recensito incontra Sandro Cappelletto: i cento anni dalla nascita di Moro tra musica e memoria
Un’infinita primavera attendo è un progetto che vede coinvolte l’Accademia Filarmonica Romana, l’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani con il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Un’opera di teatro musicale che omaggia Aldo Moro nel centenario della nascita: com’è nata l’idea, quale – secondo te – l’urgenza? Nel 2016 cadono i cento anni dalla nascita di Aldo Moro. La presidenza del Consiglio dei Ministri, con il patronato della Presidenza della Repubblica, ha voluto ricordare questo anniversario con una serie di iniziative. Tra esse, la creazione di un’opera lirica, affidata per la realizzazione alla Filarmonica Romana. Al progetto ha poi aderito,…
Pagina 21 di 30

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM