Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 620

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 615

News

Premio Strega 2015, vince Nicola Lagioia con "La ferocia"
Classifica:1. Nicola Lagioia, "La ferocia" (Einaudi) 145 voti2. Mauro Covacich, "La sposa" (Bompiani) 89 voti3. Elena Ferrante, "Storia della bambina perduta" (e/o) 59 voti4. Fabio Genovesi, "Chi manda le onde" (Mondadori) 37 voti5. Marco Santagata "Come donna innamorata" (Guanda) 37 voti "Dedico a Chiara, mia moglie, la vittoria e questo libro. Senza di lei "La ferocia" non sarebbe stato possibile". Un emozionato Nicola Lagioia commenta così la sua vittoria al Premio Strega 2015, tra un sorso di liquore e un bacio alla consorte. Lo scrittore barese ha letteralmente spazzato via la concorrenza e si è aggiudicato la 69° edizione del…
Un'occasione per film-maker e sceneggiatori: il Roma Creative Contest
Scade il 30 luglio il bando per il concorso internazionale di cortometraggi dell’International Short Film Festival. Si terrà a Roma in diverse sedi. Il 13, 20, 27 settembre e 4 ottobre 2015 sarà presso il Teatro Vittoria. Il 19 settembre al MAXXI e il 25 settembre alla Città dell’Altra Economia.Realizzato col patrocinio di Commissione Europea, in collaborazione con Teatro Vittoria, MAXXI e con il sostegno di Unicredit, Acea, Enel e Tutto Digitale, avrà quest’anno, come presidente onorario, il regista Giuseppe Tornatore.La direzione artistica è affidata a Brando Bartoleschi, Lorenzo di Nola e Raffaele Inno.Quattro le sezioni in competizione: Corti di…
9/12 luglio a Capalbio (Grosseto)www.capalbiocinema.com Manca solo una settimana all'inizio di Capalbio International Film Festival, promotore della produzione internazionale di cortometraggi da ben 22 anni.Presentato a Roma da Tommaso Mottola, Direttore Artistico, sono intervenuti, grazie alla moderazione di Laura Delli Colli (Presidente SNGCI), Stefania Ippoliti per Fondazione Sistema Toscana, Roberto Stabile per ANICA, Ines Aronadio per ICE-Agenzia grazie alla quale quest'anno il Festival ha potuto siglare una collaborazione con il Sundance Film Institute dando così il via al primo Italy Sundance Institute Screenwriters Workshop. E ancora Alexia De Vito per NCN - Fondazione Cinema per Roma e Anna Boccaccio per…
Giusy Versace si racconta a Caffeina Festival: “Con la testa e con il cuore si va ovunque”
Continua la passerella vip sui palcoscenici del festival viterbese, che si conferma essere terreno fertile alla promozione di opere artistiche: la presentazione dei libri appare, così, il giusto compenso per chi si è reso disponibile a farsi vedere soprattutto. Diverso, invece, è stato il clima che si è respirato lo scorso 28 giugno all’angolo di Senza Caffeina (spazio riservato alla cultura dei piccoli) nell’incontro, al Cortile dell’Abate, con Giusy Versace, passata alla celebrità dopo aver vinto l’ultima edizione del programma televisivo “Ballando con le stelle”, condotto da Milly Carlucci. Una partecipazione che stupì l’intera opinione pubblica, poiché la concorrente deficitava…
Un quotidiano non si fa in un giorno solo: il ritorno de "L'Unità"
Il 30 giugno, dopo 11 mesi, è tornata “l’Unità” nelle edicole (diretto da Erasmo D'Angelis). Il giorno dopo, metabolizzato il primo numero, il giornale si è aperto dando spazio a iniziali osservazioni e analisi di questa nuova iniziativa editoriale.Il giornale fu fondato da Antonio Gramsci nel 1924 ed è, attualmente, profondamente legato all’attuale Partito Democratico. PD, che fino agli ultimi periodi del 2014 (“l’Unità” uscì in bianco col suo ultimo numero il 30 luglio dello scorso anno) ne offriva l’abbonamento online ad ogni nuova tessera (o rinnovo) del Partito fatta online.Dando sì un benefit (ad un prezzo stracciato) per ogni…
Aspettare il corso della vita o procedere a un taglio cesareo? La scelta, universalmente, evoca la nascita, ma a pensarci bene che cos'altro è il suicidio se non un intervento “chirurgico” sul corso della propria esistenza? Per anticipare la fine, per bloccare il calvario, per interrompere l'assurdità.Lo scriveva Camus settant'anni fa ne suo “Il mito di Sisifo” che l'esistenza stessa è un'assurdità: lasciare rotolare un macigno giù da una rupe e sapere che bisognerà tornare a valle, spingerlo di nuovo in su e farlo scivolare via, così all'infinito. Ed è dalle sue riflessioni che muove lo spettacolo “Taglio cesareo. Prove…
Addio a Laura Antonelli
Muore oggi Laura Antonelli, una delle più celebri bellezze del cinema italiano, a causa di un infarto. Si spegne, dopo anni bui segnati da problemi con la droga e la giustizia, uno dei volti più importanti del cinema erotico del nostro paese, che ha lavorato con molti registi illustri: da Mauro Bolognini a Ettore Scola, da Mario Bava a Dino Risi.Nata a Pola, in Croazia (all'epoca città istriana), nel 1941, Laura Antonaz (questo il suo vero nome) si è trasferita con la famiglia a Napoli in seguito alla perdita dell'Istria, a causa della sconfitta dell'Italia nella Seconda Guerra Mondiale. La…

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM