Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 641

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 638

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 646

Digital COM

Nuvola Rosa 2017: le studentesse di tutta Italia tornano a lezione nella Digital Class della Microsoft House
Dopo la pausa estiva riparte Nuvola Rosa, il progetto nato nel 2013 per sostenere la diffusione di competenze digitali attraverso percorsi di formazione gratuiti, destinati a migliaia di giovani donne in Italia. L’iniziativa, organizzata da Microsoft in collaborazione con Fondazione Mondo Digitale e growITup, si arricchisce in questa seconda fase di un nuovo partner strategico, The Adecco Group, con l’obiettivo di aiutare le studentesse a valorizzare il proprio talento nell’ottica di una futura carriera professionale in ambito STEM, offrendo loro una formazione sempre più in linea con i trend del mercato e con la rivoluzione digitale in atto. La collaborazione…
Presentata la nuova generazione di iPhone
A dieci anni dall’arrivo sul mercato del suo primo smartphone, la Apple ha presentato la nuova generazione di iPhone presso lo Steve Jobs Theater, un teatro realizzato all’interno dell’Apple Park proprio in memoria dell’inventore.iPhone 8 e iPhone 8 Plus sono costruiti con un corpo in alluminio 7000, rivestiti in vetro sia sul fronte che sul retro, e sono resistenti ad acqua e polvere; entrambi integrano dei display Retina HD rispettivamente da 4,7″ e 5,5″, un nuovo SoC sviluppato da Apple, l’A11 Bionic con processore esacore a 64bit, la prima GPU sviluppata direttamente da Cupertino e il processore per le immagini.Apple…
Bye bye cassetta delle lettere, la Pubblica Amministrazione ci parlerà per email
Era il 1998 e due giovani Meg Ryan e Tom Hanks trepidavano davanti allo schermo di un pc in attesa di ricevere il fatidico messaggio: C’è posta per te. La mail si insinuava così nel mondo della corrispondenza cartacea, mostrandoci un nuovo modo per innamorarsi. A quasi vent’anni dal film di Nora Ephron, non più sullo schermo, ma nella vita reale, non in America, ma in Italia cambia lo scenario e si fa sempre più concreta la possibilità che dietro l’arrivo di una mail non si nasconda più un amico o un innamorato, ma la Pubblica Amministrazione. Bye bye cassetta…
Pagina 4 di 12

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM