Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Microsoft annuncia Project XCloud, il futuro del game streaming

È di pochi giorni fa l’annuncio da parte di Microsoft di un nuovo ambizioso servizio di streaming dedicato al mondo dei videogiochi che permetterà agli utenti di fruire i giochi per Xbox One da qualsiasi dispositivo e in qualsiasi luogo grazie alla tecnologia Cloud. Troppo spesso infatti, secondo Microsoft, le esperienze di gioco risultano frammentate e confinate nei limiti dei dispositivi utilizzati: GameXCloud si propone di porre l’utente al centro dell’experience, consentendogli di giocare da smartphone, tablet o pc con chi desidera e in qualsiasi momento. Per realizzare ciò, Microsoft ha combinato i suoi 40 anni di esperienza nel settore con le funzionalità offerte da Microsoft Azure e Microsoft Research: il progetto è in fase di sperimentazione in vista del lancio sul mercato pianificato per il prossimo anno.

In un post pubblicato sul blog ufficiale, l’azienda ha dichiarato che gli sviluppatori degli oltre 3.000 titoli oggi disponibili per Xbox One saranno in grado di sfruttare Project XCloud per supportare i contenuti in streaming senza essere costretti a sostenere lavoro aggiuntivo. «Con Project XCloud il nostro obiettivo è di offrire un'esperienza di qualità per tutti gli utenti su tutti i dispositivi, coerente con la velocità e l'elevata fedeltà che i giocatori sperimentano e si aspettano sui loro PC e le loro console» si legge ancora nel comunicato. I test pubblici sono attesi per il prossimo anno, quando Microsoft metterà alla prova il servizio con volumi e posizioni geografiche differenti.

Pasquale Pota 17-10-2018

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM