Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 701

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 705

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 720

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 719

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 699

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 685

Sentieri dell'arte

Inquieto diletto: una lezione ontologica di Massimo Cacciari sul terrore destato dall’arte
Roma – Sabato 23 febbraio, presso l’Auditorium MACRO ASILO, si è tenuta la lectio magistralis del professor Massimo Cacciari sul tema “Arte e terrore”; un dissidio inconciliabile ma assolutamente necessario sin dalla nascita della tragedia. Proprio dal teatro greco è inevitabile che parta il focus sulla paventata partecipazione dell’uomo al fenomeno artistico. Leggendo il celebre passo della Poetica di Aristotele, Cacciari ci ricorda la definizione di tragedia: una mimesi - non intesa come semplice riproduzione passiva - di un’azione che suscita fòbos ed éleos. Un duplice e ambivalente sentimento che il filosofo analizza in primis linguisticamente per poter giungere a…
Il fumetto incontra il cinema: Gulp! Goal! Ciak! a Torino
Ѐ iniziata il 9 febbraio e si concluderà il 20 maggio la mostra dedicata al cinema e ai fumetti, Gulp! Goal! Ciak!, ospitata nel Museo Nazionale del Cinema di Torino, e nata in collaborazione con Juventus Museum (che nei suoi spazi propone Gulp! Goal! Ciak! Calcio e fumetti). Il percorso ha idealmente inizio nel “Caffè Torino”, dove Luca Raffaelli, il curatore della mostra, definisce gli intenti: questo progetto è “un esperimento, uno studio, un gioco”. La mostra, però, comincia davvero nell’Aula del Tempio, si sviluppa a partire dalla scala elicoidale e da lì lungo tutte le pareti della Mole Antonelliana.…
Giacomo Balla, Il dubbio, 1907-1908
“Donna non si nasce, si diventa”. Queste le parole di Simone de Beauvoir, filosofa e scrittrice che nel secolo scorso, senza mezzi termini, sostenne il dibattito sulla ridefinizione del ruolo femminile all’interno della società. Una messa in discussione che liberò le donne da un presunto “destino biologico, psichico ed economico”, frutto di un costrutto culturale e sociale. Questo il filo conduttore della mostra Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione alla Galleria d’Arte Moderna di Roma fino al prossimo 13 ottobre. L’esposizione - promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, in collaborazione con…
Pagina 6 di 29

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Sentieri dell'arte

Digital COM