Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 655

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 638

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 641

Sentieri dell'arte

Roma: "da io a noi la città senza confini", l'arte contemporanea protagonista al Palazzo del Quirinale
Da io a noi la città senza confini è questo il titolo di un’interessante mostra d’arte contemporanea allestita al Palazzo del Quirinale a Roma dal 24 ottobre al 17 dicembre. Un progetto artistico ideato e promosso dalla Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del MiBACT, e dal Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica a cura di Anna Mattirolo. “Questo evento espositivo – afferma Federica Galloni, Direttore Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane ai microfoni di Recensito – è un progetto ambizioso con molteplici obiettivi: restituire, attraverso una selezione di opere, un panorama artistico d’eccellenza che racconti le varie interpretazioni…
Monet al Complesso del Vittoriano: da Parigi a Roma
Dal 19 ottobre, al Vittoriano di Roma, la mostra che consente di entrare simbolicamente nella casa e nel “giardino segreto” di Claude Monet, il padre dell’impressionismo. I visitatori infatti potranno ammirare ben 57 opere (precedentemente custodite nell’amata dimora di Giverny) provenienti dal Musèè Marmottan Monet di Parigi, che vanta la più ricca collezione del pittore francese, grazie alle preziose donazioni di diversi appassionati d’arte, tra cui il figlio Michel Monet. Patrick De Carolis, direttore del Marmottan, si dice particolarmente soddisfatto della cura degli ambienti dedicati all’esposizione e sottolinea l’eccezionalità dei quadri presenti, che svelano l’intimità del paesaggista e ritrattista. Marianne Mathieu, vicedirettrice…
Una mostra dedicata ad Ippolito Desideri per Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017
Pistoia, Capitale Italiana della Cultura 2017, dedica una mostra al suo illustre cittadino Ippolito Desideri (Pistoia, 1684 – Roma, 1733), missionario gesuita che per primo rivelò il Tibet all’Occidente. Definito dall’attuale Dalai Lama «un autentico pioniere» del dialogo interreligioso e dell’incontro rispettoso e proficuo fra culture e tradizioni diverse, Ippolito Desideri anticipò di secoli gli specialisti del settore e fu l’antesignano di una fortunata stagione di esplorazioni italiane in Asia.Nella ricorrenza del terzo centenario dell’arrivo a Lhasa del missionario, sabato 14 ottobre apre a Palazzo Sozzifanti la mostra La rivelazione del Tibet. Ippolito Desideri e l’esplorazione italiana nelle terre più…
Pagina 6 di 24

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

#musica @danielecelona in #abissitascabili: un album/fumetto per i supereroi del nuovo millennio Giorgia Groccia https://t.co/FRbaVw7KVO

Digital COM