Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 671

Sentieri dell'arte

Nuoro: le donne e il futurismo in una mostra al Museo MAN
Una mostra dedicata al Futurismo e alle donne è stata inaugurata al MAN – Museo d’Arte della Provincia di Nuoro, dal titolo “L’elica e la luce. Le futuriste. 1912_1944”, dopo i progetti sull’espressionismo tedesco e le coppie dell’avanguardia russa, l’allestimento, visitabile sino al prossimo 10 giugno, completa la trilogia dal taglio inedito, realizzata con la direzione artistica di Lorenzo Giusti e focalizzata sui movimenti dell’avanguardia storica.
La presenza delle donne nell’arte del Novecento è stata messa in luce da diversi studi a partire dalla fine degli anni settanta: al di là dell’intenzione di scoprire un genere, uno specifico femminile in arte,…
Contemporary Cluster #07: tre diverse declinazioni del mondo artistico contemporaneo
Da qualche mese la nuova sede di "Contemporary Cluster", progetto artistico del gallerista romano Giacomo Guidi, è Palazzo Cavallerini Lazzoroni, splendido edificio seicentesco nel cuore di Roma. Lo spazio, dedicato alle nuove tendenze dell'arte contemporanea, dal 3 marzo fino al 1 maggio 2018 accoglie tre percorsi artistici all'insegna dell'innovazione, della trasgressione e della sperimentazione: "VCTRX", "Malcøm X", "Ecdisi". Queste tre mostre compongono il settimo capitolo del progetto: Contemporary Cluster #07. All'ultimo piano del Palazzo, le opere neofuturistiche dai colori fluo di J. Demsky - celebre street artist spagnolo - creano un interessante contrasto con i sontuosi affreschi barocchi che decorano…
110 anni e lode di Olivetti alla Galleria Nazionale di Roma
Per oltre un secolo all'avanguardia nel mondo di tecnologia, comunicazione e imprenditoria, la storica azienda italiana raccoglie il suo the best of per celebrare, ricordare e promuovere la sua spinta incessante verso l'innovazione, con la creatività lungimirante e lo sguardo consapevole che da sempre la contraddistingue. Nelle parole dell'AD Riccardo Delleani: "Olivetti ha scritto pagine importanti della storia industriale, con la sua capacità visionaria di anticipare il futuro, cambiando la vita di intere generazioni e il concetto di impresa attraverso scelte etiche coraggiose e una profonda coscienza della morale sociale. Il design, l'organizzazione industriale, il ruolo degli intellettuali, il valore…
Pagina 8 di 27

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM