Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 660

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 676

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 670

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 617

News

Alla Casa Internazionale delle donne va in scena l’attualità di “Io obietto”
Dopo aver debuttato in prima nazionale a Roma, presso il Teatro Biblioteca Quarticciolo lo scorso febbraio, IO OBIETTO, testo della ginecologa Elisabetta Canitano, torna a Roma il 4 settembre alla Casa internazionale delle donne all’interno della rassegna “Chiamata alle arti”. Io Obietto affronta il tema dell’obiezione di coscienza e l’influenza della Chiesa nel sistema sanitario nazionale.
Sottolinea Elisabetta Canitano, ginecologa, attivista, presidente di Vita di Donna, sempre in prima linea nella difesa dei diritti delle donne: “L’obiezione di coscienza è un meccanismo che impedisce alle donne di gestire il proprio corpo. Vorrei ricordare che ai cattolici obiettori è spesso vietata anche…
Borgo Nero: Casole d'Elsa invasa dal buio, coperta di nero, vestita di mistero
CASOLE D'ELSA – “Come un nulla senza possibilità, un nulla morto dopo la morte del sole, come un silenzio eterno senza avvenire, risuona interiormente il nero” (Vasilij Kandinskij). Lasciate ogni speranza voi ch'entrate. Poteva essere questo l'incipit dell'edizione zero del “Borgo Nero”. The dark side of the moon. La fantasia e la creatività di Luciana Calamassi, anima di Casole d'Elsa e già ideatrice del “Praesepium” (sempre a Casole a gennaio), ha messo in moto un meccanismo che prendeva forma attorno al concetto di nero e di buio. Già il sociologo Marshall McLuhan diceva che “se ci mettiamo a parlare in…
Presentata la IV edizione del Premio Cendic Segesta
Nella suggestiva cornice della Sala Squarzina del Teatro Argentina è stata annunciata l’apertura del bando del Premio Cendic Segesta 2018 che vedrà anche Antonio Calbi, direttore del Teatro di Roma- Teatro Nazionale, tra i componenti della giuria tecnica che avrà il compito di decretare il testo vincitore. Questa è solo una delle novità della IV edizione del Premio dedicato alla drammaturgia contemporanea, realizzato dal Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea- CeNDIC in collaborazione con C.T.M- Centro Teatrale Meridionale e il “Calatafimi- Segesta Festival le Dionisiache 2018” e la partecipazione del Teatro di Roma e delle Biblioteche di Roma, presentata ieri…
Tommaso Chimenti trionfa al Premio Internazionale di critica teatrale al Festival de Almada-Lisboa
Il nostro collaboratore Tommaso Chimenti, giornalista e critico teatrale, ha vinto il prestigioso “Grande Premio Internazionale di Giornalismo e Critica Teatrale Carlos Porto” al Festival de Almada di Lisbona per i testi e le recensioni prodotte in occasione della rassegna dello scorso anno. Il Festival teatrale di Almada compie quest’anno i 35 anni, è organizzato dal gruppo teatrale Companhia de Teatro de Almada, diretta dal regista Rodrigo Francisco, che invece è attiva da 40 anni, e si svolge ogni anno nel mese di luglio, dal 4 al 18. Il Premio si divide in tre categorie: Il “Grande Premio” (vinto da…
"Maristella", immagini, suoni e volti nel romanzo d'esordio di Daniele Galleni
In maniera diversa, tutti prima o poi ci lasciano da soli con noi stessi. Daniele Galleni, classe 1990, ha appena pubblicato con Il Foglio Edizioni il suo romanzo d’esordio, “Maristella”. Il protagonista è Luca; a lui l’autore afferma di aver lasciato in eredità molte sfumature del proprio carattere, tra cui l’avversione al silenzio. Eppure Luca non riesce né a esprimersi né a reagire, soffocato da un quotidiano monotono e poco soddisfacente. Cerca la solitudine all’Isola d’Elba, lontano dal fallimento di un amore fondamentale ma esasperante; esce di notte, contempla il rumore del silenzio, l’infinito del mare e il tempo che…
I Bambini e ArtCity
Nell'ambito di ArtCity Estate 2018, manifestazione organizzata dal Polo Museale del Lazio diretto da Edith Gabrielli con la cura di Anna Selvi, direttore dell’ufficio per il Teatro e la Danza, si è svolto l'8 luglio a Bagnaia, la prima tappa di "I Bambini e ArtCity" il progetto, in collaborazione con l'associazione Casa dello Spettatore, che intende valorizzare e promuovere il patrimonio artistico, storico e architettonico del Polo Museale in stretta correlazione con il teatro. Sette siti del Polo Museale del Lazio incontrano e ospitano sette spettacoli - destinati alla fascia d'età tra i 3 e i 10 anni, per ogni…
Letture d’Estate ospita il  Centro Sperimentale di Cinematografia
Dal 12 luglio al 1 settembre, Letture d’Estate incontra il cinema. Il Centro Sperimentale di Cinematografia partecipa alla manifestazione in corso nei Giardini di Castel Sant’Angelo con uno spazio dedicato alle sue diverse attività. Grazie alla Cineteca Nazionale è in programma la proiezione di film – di finzione e documentari – che avranno al centro la città di Roma, mentre la Scuola Nazionale di Cinema terrà incontri d’orientamento per chi desidera intraprendere uno dei tanti mestieri del cinema. Verranno proiettati i saggi di diploma realizzati dagli ex allievi, alcuni dei quali saranno presenti per riportare la propria esperienza di studio…

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Digital COM