Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

L’artista dell’anno: Emma Dante vince il premio Eleonora Duse

Prima di lei Mariangela Melato, Rossella Falk, Ilaria Occhini, Ermanna Montanari, solo alcune delle grandi attrici della scena italiana insignite di questa lode; Emma Dante riceve il premio Eleonora Duse per la stagione teatrale 2014/2015 assegnatole il 14 dicembre al Piccolo Teatro Studio Melato di Milano da una illustre giuria composta Renato Palazzi, Anna Bandettini, Maria Grazia Gregori e Magda Poli.
Al trentesimo “anniversario” il premio Duse, definito dalla Bandettini sul suo blog “femminile, ancor prima che teatrale”, è riservato ancora una volta all’eccellenza: Emma Dante è un’artista fuori razza, attrice e regista sensibile all’antropologia della società contemporanea, instancabile ricercatrice di caratteri, esecutrice geniale di sentimenti. Vincitrice nell’anno 2014 dei premi Ubu (migliore regia e miglior spettacolo) per “Le sorelle Macaluso”, il premio De Sica per il teatro e il Premio Ipazia per l’eccellenza femminile, risulta essere l’artista dell’anno e, inoltre, degna rappresentante di quella continuità del ruolo delle donne sui palcoscenici italiani che il premio Duse vuole portare avanti dalla sua nascita nel 1986.
La menzione d’onore per l’attrice emergente, scelta dalla stessa Dante, è stata attribuita a Silvia Pernarella, vertice di una terna di giovani attrici proposta dalla giuria. Per il secondo anno si conferma anche il Premio Duse Social che coinvolge il pubblico del web nella votazione: Candida Nieri si distingue sulle colleghe Silvia Calderoni e Monica Piseddu, tutte candidate al premio.

Silvia Maiuri 15/12/2015

Pubblicato in News

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM