Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

“Artisti d’Italia”, la contemporaneità in mostra alla Villa Reale di Monza

Ancora una volta la Villa Reale di Monza apre le porte all’arte ospitando ben 200 opere tra pittura, scultura e fotografia. Una mostra, quella curata da Vittorio Sgarbi, che vedrà protagoniste le opere di più di 100 artisti dello scenario contemporaneo. Sarà una grande mostra degli artisti contemporanei, pensata per loro, concepita per loro e resa possibile da loro – dichiara il noto critico e curatore ferrarese.
Legata al progetto culturale “I Mille di Sgarbi” - da un’idea dell’Associazione Lo Stato dell’Arte - la mostra si rivela un vero e proprio dialogo tra arte e architettura; tra antico e moderno. Giunti al terzo piano - dal quale è possibile godere di una spettacolare visuale sui giardini della Reggia - ci si trova, così, immersi in un viaggio lungo la storia dell’arte contemporanea in Italia grazie al contributo di artisti nazionali ed internazionali dove memoria, storia, immaginazione e mito si intrecciano.
Nelle opere esposte ciò che emerge è la forte personalità di ogni artista, capace di ripensare costantemente se stesso e il mondo che lo circonda. L’artista anticipa qualcosa che poi tutti sentiranno: i suoi occhi diventano i nostri, e noi vediamo la realtà come non l’abbiamo vista prima. Gli artisti sommi, nella pittura come in tutte le arti e nell’applicazione del pensiero in genere, sono rivoluzionari: studiata, approfondita e posseduta la grande lezione del passato, essi la interpretano sconvolgendola. – dichiara ancora una volta Sgarbi. Un cammino, pertanto, durante il quale ogni tappa (l’opera) rivela un intrinseco dualismo tra realtà e sogno; tra esteriorità ed interiorità dando vita ad esiti artistici ineguagliabili.

Fabio AccorràFranco Alessandroni, Algarco, Alle Tattoo, Donato Jr Angelosante, Franco Ariano, Bruno Azzini, Cecilia Baldoni (Margotz), Simone Bergamaschi, Monia Biscioni. E ancora: Noemi Piaggesi, Nicola Pica, Daria Picardi, Alessandro Pintus, Monica Pizzo, Manuela Quarella, Raf, Lucia Reggiani, Morgana Rovano Scavarda, Stefano Roselli, Eleonora Russo. Questi, solo alcuni dei nomi che danno volto ad un inesauribile esplorare i confini del fare arte. “Artisti d’Italia”, in mostra fino al 25 aprile 2022.

Annagrazia Marchionni  22/03/2022

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Sentieri dell'arte

Digital COM