Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

La cucina a misura di bambino: le Storicette di Sabrina Stevenin al Lucca Comics & Games

Le ricette al pari delle formule magiche si fondano sull’alchimia degli ingredienti che possono trasformarsi in qualcosa di appetitoso. Farina,zucchero,uova, latte sono gli elementi di una pozione che rende davvero felici. Le storicette è una collana per bambini dai 5 anni in su, pubblicata da Teke Editori , costituita da racconti semplici e colorati che hanno per protagonista Emma una bambina che vive con la famiglia in un mondo immaginifico tra le nuvole. Le avventure di Emma sono improntate alla conoscenza di nuove ricette, sia italiane che internazionali, che la condurranno a incontri con personaggi bizzarri come Mamma Orsa, il coniglio Ko-ni e il Lord Henry e che le insegneranno a realizzare in modo semplice la torta alle mele e miele, la pizza, il sandwich e tantissime altre ricette.
L’autrice Sabrina Stevenin, un ingegnere-mamma ha creato delle storie che attraverso il racconto delle avventure e degli incontri della protagonista forniscono anche una guida per la realizzazione delle ricette, ragionando sulla possibilità concreta di poter essere realizzate dai piccoli lettori, infatti, vengono ovviamente evitate le cotture (del forno, nel caso, se ne occuperà il genitore) e sono principalmente ‘a freddo’, facili e con grandi risultati. Il bambino, seguendole, avrà inoltre la possibilità di tagliare le porzioni ma con strumenti fini e adeguati, al fine di poter sviluppare la coordinazione motoria e acquistare fiducia e autostima, in particolare nel poter continuare a sperimentare ulteriori possibilità in cucina.
Dietro questo progetto c’è una grande storia, Sabrina Stevenin per seguire i suoi figli decide di lavorare da casa cercando di conciliare l’era dell’informatica, creando ex novo delle applicazioni per i bambini, con la sua maternità. “Ho pensato – racconta l’autrice - a quando mi mettevo con mia figlia ancora piccolina,  a scrivere e disegnare e mi è progressivamente ripresa questa passione di raccontare… Disegnavo il tavolo degli ingredienti perché spesso operavamo in cucina. Le insegnavo quali erano le sostanze alimentari di base illustrandole anche tutta l’attrezzatura per preparare dolci e piatti di vario genere. Lei mi seguiva e raffigurava graficamente: le storie per qualche motivo sono così iniziate ad arrivare!” 
Da qui l’idea di narrazione di ricette appartenute alla propria infanzia per conservare la forza della tradizione e, al tempo stesso, variare con divertimento le combinazioni del gusto.
Le prime “Storicette” che verranno lanciate in commercio e presentate a stampa e pubblico in occasione del Lucca Comics & Games 2015 il prossimo 30 ottobre sono tre Emma scende dalle nuvole; Emma, Luca, il pomodoro e la mozzarella; Lord Sandwich.
Le storicette hanno anche un blog di cucina e una pagina Facebook che mantengono l'idea di fondo dei libri: ricette facilmente replicabili dai bambini, ma anche ricette che ci aiutano a mangiare in modo un po’ più sano.

Gerarda Pinto 26/10/2015

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM