Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Per fortuna che c'era il Gaber, al Franco Parenti un omaggio al filosofo di emozioni

In occasione del ventennale dalla sua scomparsa, Gioele Dix regista teatrale e cabarettista, ricorda l'immenso talento del cantautore filosofo Giorgio Gaber. Il musicista ha sempre pensato che i giovani volessero cambiare il mondo anche se con un po’ di presunzione, come cita nelle sue canzoni.
Quest'uomo ha saputo davvero interpretare il chiasso di una generazione che voleva esprimere tutta la sua ribellione, unendo il suo talento alla penna magica dell’amico paroliere Sandro Luporini. Gioele Dix è sempre stato innamorato della figura dell’artista a cui dedica in questo spettacolo canzoni inedite dello stesso e monologhi abbozzati mai terminati. In scena nel doppio ruolo di cantante e autore vi troviamo l’attore accompagnato al pianoforte da Silvano Belfiore e Savino Cesario alle chitarre.
Quest’opera emozionante, il pubblico non deve assolutamente perderla, vale davvero la pena vederla, ci lascia veramente qualcosa dentro al cuore.
Vedere Giorgio Gaber a teatro è vedere uno spettacolo che ti segna, queste sono le parole dell’attore che recita per Gaber sul palco e noi comuni mortali possiamo solo apprezzarlo.
Il primo incontro tra Gaber e Dix è avvenuto in modo casuale, ma non è casuale il modo di fare questo spettacolo.
Vent’anni senza di te. Siamo sicuri che da lassù ci direbbe che è un’ottima interpretazione e non imitazione. Possiamo ricordare che l’arrangiamento jazz che sovrasta quasi il testo che è interpretato da Gioele Dix, è un connubio di musica e parole perfetto e ci fa capire l’importanza della memoria del grande Gaber.
Non è facile produrre uno spettacolo su un grande genio ma grazie al talento dei performers è stata partorita una grande opera. Correte numerosi al Teatro Franco Parenti dal 17 al 21 maggio 2023, lo spettacolo in prosa e musica, in collaborazione con il centro teatrale bresciano vi aspetta.

Isabella Berardi 18/05/2023

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Sentieri dell'arte

Digital COM