Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Al via la ventottesima edizione della maratona televisiva Telethon

Dal 16 al 23 dicembre si svolgerà sulle reti Rai la ventottesima edizione della maratona televisiva Telethon. La partnership tra Rai e Fondazione Telethon è nata nel 1990 per dare voce ai bambini e alle famiglie che si trovano ad affrontare una malattia genetica rara e per portare nelle case degli italiani l’impegno della fondazione nella ricerca scientifica, che in questi anni ha permesso di investire quasi 500 milioni di euro finanziando oltre 2620 progetti con oltre 1600 ricercatori coinvolti e più di 570 malattie studiate.
L’appello anche per questo anno è essere presenti, come lo sarà appunto la Rai con numerose novità, a partire da “Il mondo a colori: una serata per Telethon”, una serata di spettacolo e performance artistiche condotta da Antonella Clerici, in onda dalle 20.30 di sabato 16 dicembre. Tra i numerosi ospiti della trasmissione l’attore Luca Zingaretti, volto dello spot della campagna “Presente” di Fondazione Telethon, il quale reciterà un monologo scritto da Massimiliano Bruno, i cantanti Roby Facchinetti, Riccardo Fogli, Noemi, e ancora Francesca Michielin, Alberto Angela e Giovanni Allevi.
Nel corso de “Il mondo a colori” sarà inoltre proiettato il cortometraggio “Ci vuole un fiore”, realizzato da Rai Cinema, con la regia di Edoardo De Angelis e Luisa Ranieri nei panni di Giuliana Ferrari, ricercatrice Telethon che si occupa di talassemia. io sto con telethon
Durante la serata si alterneranno momenti di talk con ricercatori e pazienti e performance di spettacolo ispirate a temi della serata, con il coinvolgimento di artisti con disabilità.
Diversi racconti contribuiranno a informare e sensibilizzare il pubblico sulle malattie genetiche rare e sull’importanza di sostenere la ricerca scientifica.
Da qui inizierà la maratona vera e propria che proseguirà nella seconda serata condotta da Gigi e Ross con la musica dell’orchestra di Paolo Belli, e vedrà alternarsi alla conduzione della diretta nomi di grande prestigio come Arianna Campoli, Caterina Balivo, Flora Canto, Enrico Brignano, Flavio Insinna, Tiberio Timperi, Elisa Isoardi, gli inviati Federica De Denaro e Lorenzo Branchetti, fino a sabato 23 dicembre, serata conclusiva, con una puntata speciale de “I soliti Ignoti”, condotta da Amadeus. Confermata la consuetudinaria presenza di Fabrizio Frizzi.
L’auditorium Rai sarà, dunque, la piazza televisiva dove si susseguiranno cantanti, attori, ricercatori, famiglie che combattono contro malattie genetiche, e ricercatori che spiegheranno perché si deve avere fiducia nella ricerca.
La maratona Telethon è ormai un appuntamento fisso del palinsesto Rai, come ha sottolineato Monica Maggioni, un percorso che ha permesso di cambiare tutti insieme la vita delle persone. Fondamentale è infatti il lavoro di squadra, poiché siamo simili a una volta di pietre che devono sostenersi a vicenda.

Maresa Palmacci 13-12-2017

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM