Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner premendo il pulsante celeste, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

                                                                                                             

“Scanzonissima”: il nuovo show di Rai 2 presentato all’Auditorium Rai di Napoli

«Se continuiamo a cantare siamo un bel popolo. Se Napoli smette di cantare, smette di essere la città che è»: queste le parole di Francesco Pinto, Direttore del centro di produzione Rai di Napoli, durante la conferenza stampa di “Scanzonissima”, il nuovo musical game show in onda su Rai 2 a partire da mercoledì 16 maggio con la conduzione di Gigi e Ross. Dal palcoscenico dell’Auditorium di Via Marconi, il Direttore Pinto auspica poi che l’Italia possa conservare la leggerezza che la contraddistingue, anche in tv, e rinnova il piacere di lavorare con il duo comico dopo l’esperienza di “Made in Sud” – in onda sulla stessa rete – e le partecipazioni minori in altri programmi Rai. «La sede Rai di Napoli è sempre più importante per programmi di questo tipo» continua Pinto, quelli che Fabio Di Iorio, vicedirettore di Rai 2, aveva poco prima definito “feel good entertainment”. Il programma è un adattamento del noto format americano “Killer Karaoke” ripreso già in 20 Paesi, ma il vicedirettore di rete assicura che l’edizione italiana ha raggiunto un risultato finale più felice di molte delle edizioni straniere.

Scanzonissima 2

Dopo le brevi introduzioni, la parola passa ai presentatori Gigi e Ross, reduci dalle registrazioni della prima puntata del 16 maggio: «Ritornare in Auditorium è stata una bellissima emozione» ha esordito il primo, mentre il secondo ha sottolineato la responsabilità di condurre da uno studio pieno di storia come l’Auditorium di Napoli, inaugurato nel 1963 e sede per trent’anni dell’Orchestra della Rai. Leggerezza e divertimento, comunque, saranno gli ingredienti principali dello show, che andrà in onda per quattro settimane con un cast diverso per ogni puntata: due squadre di quattro componenti ciascuna, due capisquadra cantanti e restante team diviso tra personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport. Ad inaugurare la prima puntata, le squadre capitanate da Donatella Rettore (con Valeria Altobelli, Gianluca Impastato e Andrea Perroni) e Valerio Scanu (con Gianluca Fubelli, Veronica Maya e Ilenia Lazzarin). La sfida vedrà i protagonisti impegnati a cantare in situazioni difficili: sottoposti a piccole scariche elettriche, semi-immersi in vasche di ghiaccio o in corsa su tapis-roulant. La differenza fondamentale rispetto alle edizioni straniere sarà la mancanza di qualsiasi tipo di animale in scena – una trovata autoriale troppo semplice per provocare paura o ribrezzo nei concorrenti secondo Filippo Cipriano, amministratore delegato di NonPanic, la società produttrice del programma in Italia – e l’introduzione di discipline sportive tra le prove.

Scanzonissima 3
Apprezzamenti per la sede di produzione napoletana, poi, sono giunti dal capo-autore Massimo Viola, milanese, che dopo varie esperienze all’estero approda al suo primo programma Rai e loda la grande professionalità ed efficienza dell’intero team. Si riallaccia dunque alle parole del Direttore Pinto, che aveva sottolineato: «le forze produttive di Napoli non sono in grado di confezionare esclusivamente fiction, ma spaziano dal varietà a programmi come quello di Alberto Angela, esperienza che continua con grande successo». Poche le anticipazioni della seconda puntata – annunciata la partecipazione di Mietta, Francesco Cicchella, Mudimbi e Sergio Muniz, tra gli altri – così come moderate le certezze sulle future produzioni Rai in Auditorium, auspicate dal Direttore di produzione di Napoli in giorni ancora troppo concitati e incerti per ottenere conferme da Viale Mazzini.

Pasquale Pota 14/05/2018

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

#musica #Motta live a #Firenze con il nuovo album #vivereomorire Benedetta Colasanti https://t.co/7BiirNWkXN