Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

M’Illumino di Meno, la giornata del risparmio energetico di Caterpillar e Rai Radio2

Il benessere del nostro pianeta influenza silenziosamente la quotidianità collettiva e il valore di un piccolo gesto può davvero fare la differenza. Venerdì 6 marzo torna M’Illumino di Meno, la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili lanciata da Caterpillar e Radio2. La sedicesima edizione propone un incremento di alberi e piante, sistemi ramificati e affidabili per l’inversione del cambiamento climatico e la realizzazione di un percorso verde che unisce simbolicamente Pino Torinese e Alberobello diviene punto di arrivo, ma soprattutto di partenza. 

Ogni anno piazze e monumenti internazionali spengono le luci in un abbraccio figurato e spontaneo che parte dal mezzo radiofonico e si espande verso azioni concrete. «La radio ha la capacità di raccontare, di creare campagne di sensibilizzazione ed è fondamentale trasmettere agli ascoltatori un progetto, un’idea, un comportamento diverso - sottolinea la direttrice di Radio2 Paola Marchesini - Sarà piantato un albero in tutte le sedi della Rai e ne siamo orgogliosi. Il 6 marzo saremo a luci spente ma con la radio accesa e l'intero palinsesto sarà dedicato all’iniziativa». Le voci di Massimo Cirri e Sara Zambotti, conduttori dello storico programma radiofonico e testimonial della campagna, scandiscono il percorso critico e consapevole degli ascoltatori, un viaggio fatto di parole e proposte creative in cui ogni adesione può essere possibile, dalla piantina sul davanzale alla quercia imponente. «Mi fa piacere leggere due messaggi che ci sono arrivati - spiega Cirri durate la conferenza stampa a Viale Mazzini - Mi chiamo Mariangela, ho dieci anni e abito in Basilicata. Il 6 marzo pianterò un alberello di noce nel giardino di casa mia e dirò a mia mamma di non stirarsi i capelli con la piastra elettrica perché è già bella così e a mio papà di accendere meno la tv. Poi è arrivata un’altra e-mail in cui si legge che nella stessa giornata, in Veneto, verranno piantati faggi, aceri montani e betulle per creare la foresta dell’Associazione Scatolifici Italiani. Fra la bimba e gli scatolifici ci sono il Parlamento Europeo e la Presidenza della Repubblica. Senza saperlo andiamo in onda e offriamo la possibilità di cucire rapporti e lo facciamo con la presenza degli ascoltatori.» Una sfida notevole e coraggiosa che vuole fare arrivare il messaggio di M'Illumino di Meno a due figure femminili che in questo momento rappresentano l'impegno per la salvaguardia del pianeta a livello globale: Greta Thunberg e Jane Fonda. «Anche l’Arma dei Carabinieri donerà nove alberi alle nove aziende agricole che "Libera", associazione contro le mafie, ha creato su terreni confiscati e ne siamo davvero felici - aggiunge la Zambotti - Insieme a questo ci sono anche i comuni d’Italia che daranno il loro contributo piantando alberi in tutto il Paese».

Forte anche la collaborazione con le scuole e le università. «È un’occasione importante per i nostri studenti - secondo il Ministro dell’istruzione Lucia Azzolina - La scuola ha il compito di creare un’etica della responsabilità e l’educazione alla tutela ambientale rientra nelle tematiche che la comunità scolastica deve affrontare. Piantare un albero è sinonimo di crescita culturale». Sinergie e sostegni rilevanti supportano dunque un progetto che dal 2005 offre spunti di riflessione ecosostenibili in grado di dare un senso alle definizioni, custodi di un sapere credibile. Per seguire lo speciale Caterpillar M’Illumino di Meno basta sintonizzarsi su Rai Radio2 o sulla app RaiPlay Radio venerdì 6 marzo dalle 18 alle 20. Disponibili anche i contenuti speciali sulle pagine Facebook, Instagram e Twitter di @RaiRadio2 e lo streaming su raiplayradio.it/Radio2. Non resta che spegnere le fonti luminose e accendere la radio. Al buio le parole fanno ancora più luce.

Pubblicato in News

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM