Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Genova: al via la seconda edizione di “Intransito 2015”

Prenderà il via venerdì 20 e sabato 21 novembre, dalle ore 18, al Teatro Akropolis di Genova, la seconda edizione di “Intransito”, il concorso nazionale a cadenza biennale, promosso dal comune di Genova-Assessorato alla cultura in collaborazione con Teatro Akropolis, Associazione La Chascona e Officine Papage.
Il progetto è nato con l’obiettivo di valorizzare il lavoro di giovani compagnie e artisti under 35 della scena contemporanea italiana e presenterà ad una commissione di esperti del panorama nazionale del teatro italiano, tre spettacoli per sera dei sei artisti e compagnie teatrali selezionati tramite bando pubblico.
Fra i numerosi progetti pervenuti da tutta Italia, le direzioni artistiche di Teatro Akropolis, Associazione La Chascona e Officine Papage, hanno selezionato sei proposte estremamente diverse tra loro, che offriranno l’opportunità di una panoramica interessante sulle tendenze artistiche delle giovani generazioni.
“Intransito 2015” prenderà il via venerdì pomeriggio, alle ore 18, con i genovesi Gruppo di Teatro Campestre e il loro “Amami, baciami, amami, sposami”, proseguirà con Francescafranzè di Brescia, con “Ommiodio”, alle ore 20, e si concluderà con i milanesi Compagnia Lumen. Progetti, arti, teatro, che saranno in scena con “Dayshift” alle 21.30.
Sabato sarà poi il turno di Nasirossi, compagnia di Massa Carrara e il loro “Sogni in scatola”, a seguire “The Quirinal” dei torinesi Onda Larsen alle ore 20, per giungere alle 21.30 a “L’ultimo Caligola” della Compagnia degli Scarti di La Spezia.
Alla compagnia vincitrice verrà assegnato un premio di produzione di 1500 euro.
La commissione di questa edizione è composta dalla studiosa e critica Maria Dolores Pesce, vice direttore di Dramma.it, dal regista Stefano Tè, direttore artistico del Festival Trasparenze di Modena, dalla regista Roberta Nicolai, direttrice artistica del Festival Teatri di Vetro di Roma, da Amedeo Romeo, direttore artistico del Teatro della Tosse di Genova, e dal regista Renato Cuocolo, autore della compagnia Cuocolo-Bosetti IRAA Theatre di Melbourne.
L’iniziativa, patrocinata da GAI, Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani, sarà ad ingresso gratuito.

Davide Antonio Bellalba  17/11/2015

Pubblicato in News

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM