Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 765

Un'intensa lotta famigliare in "Listen", nuovo original su MioCinema

Si rinnova l’offerta di "Originals" sulla piattaforma di streaming on demand MioCinema. Dal 6 maggio è disponibile in esclusiva "Listen", film anglo-portoghese presentato nella sezione Orizzonti della Mostra di Venezia 2020, dove ha vinto il Premio speciale della giuria e il Leone del Futuro per la miglior opera prima. In una zona periferica di Londra, Bela e Jota, una coppia portoghese con tre bambini, fatica a far quadrare i conti. Quando a scuola si verifica un malinteso con la loro figlia sorda, i servizi sociali si mostrano preoccupati per le condizioni in cui vivono i bambini. La storia narra l’instancabile battaglia contro la legge di questi genitori migranti che vogliono tenere insieme la propria famiglia.
La lavorazione parte da lontano: nel 2014 la regista Ana Rocha de Sousa si è imbattuta nella notizia di una famiglia portoghese, residente nel Regno Unito, cui i servizi sociali avevano portato via i figli. La politica governativa britannica permette infatti di allontanarli permanentemente dai propri genitori e di darli in adozione senza il consenso di questi ultimi. Iniziando a collezionare innumerevoli ritagli di giornale, video e ulteriori link su casi e ordinanze giudiziarie riguardanti questo preoccupante argomento, ha posto così le basi per "Listen". Come dichiara la stessa de Sousa: Ho sentito la necessità di realizzarlo non solo come cineasta, ma anche come madre. La cultura e la vita ci strutturano per farci comportare correttamente e rientrare in determinate categorie, ma nulla è esattamente ciò che sembra. Non è così semplice. La capacità di entrare nei panni di qualcun altro può favorire un cambiamento.
Nel 2018, quando Paula Vaccaro e Aaron Brookner si sono uniti a lei per scrivere la sceneggiatura finale, la ricerca si è intensificata, coinvolgendo esperti, istituzioni, ricercatori, giornalisti e consultando ordinanze dei tribunali, archivi dei media, petizioni, casi delle vittime. "Mentre la famiglia in Listen è fittizia, ogni singolo evento che accade nel film è accaduto a delle famiglie reali" hanno dichiarato gli autori.

 

Luca Sottimano  29/04/2021

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Digital COM