Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 764

In arrivo al cinema il film presentato alla Berlinale: Stitches – Un legame privato

Proprio in questi giorni, con le regioni italiane che a poco a poco vedono abbassarsi le restrizioni legate alla situazione sanitaria, nel nostro paese le sale iniziano a riaprirsi. Fra i primi titoli a cui il pubblico potrà assistere finalmente in presenza, c'è l'ultimo lavoro della sceneggiatrice Elma Tataragić - già autrice dell'acclamato Dio è donna e si chiama Petrunya (2019) - diretto dal registaserbo Miroslav Terzić.

La storia di Stitches arriva da Belgrado, ispirata alle reali vicissitudini di una donna convinta che figlio dichiarato morto al momento della nascita sia stato sparire, sparire, di fatto la madre non vide mail il suo corpo, ne ottenne dall'ospedale il luogo di sepoltura o un certificato di morte autenticato.

Una battaglia contro le istituzioni e la burocrazia durata vent'anni che rivive nel testo dellaTataragić, nella regia di Terzić e nell'interpretazione di Snežana Bogdanović, fra le attrici più famose della ex-Jugoslavia, che veste i panni della sarta Ana, controparte filmica di Drinka Radonijc, la donna serba protagonista della vera storia.

Il regista racconta di aver scelto di narrare il dramma di questa madre quando, divenuto padre, ha iniziato a studiare e insieme a temere i casi dei rapimenti di neonati all'interno degli ospedali serbi; un vaso di Pandora contenente più di 500 storie, tutte simili e tutte rimaste inascoltate, che ha spinto la Corte Europea nel 2013 a costringere il paese ad istituire una precisa commissione che si incaricasse di investigare attorno ad esse, tra cui di Drinka e di suo figlio è una delle poche ad aver raggiunto la verità. Stitches – Un legame privato sarà distribuito da Trent Film in associazione con Infilmica nelle sale italiane dal prossimo 13 maggio, dopo essere stato presentato a Berlino dove aggiudicandosi il premio “Europa Cinemas Label”.

 

Gabriele Ragonesi  29/04/2021

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Digital COM