Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Torna su Rai Uno il Commissario Montalbano con due imperdibili appuntamenti

Torna su Rai Uno il Commissario Montalbano con due nuovi e imperdibili appuntamenti, due veri e propri film di qualità dal titolo “La giostra degli scambi” e “Amore”.
Due coinvolgenti storie che vedranno protagonista Luca Zingaretti nei panni dell’affascinante commissario di Vigata, nato dalla penna di Andrea Camilleri, che, grazie alla sua trasposizione televisiva, è entrato nel cuore di milioni di persone. Quasi 20 anni di storia e circa 32 episodi che portano nel mondo l’eccellenza italiana, il fascino di una terra e di un personaggio imperfetto, ma proprio per questo più credibile e amato.
Dietro la macchina da presa ancora lo storico regista Alberto Sironi a dirigere appunto “La giostra degli scambi” , in onda lunedì 12 febbraio, tratto dall’omonimo romanzo edito da Sellerio, in cui Montalbano sarà chiamato a indagare su strane vicende di cronaca nera apparentemente non collegate e molto distanti l’una dall’altra, e “Amore” , in onda il 19 febbraio, tratto dall’abile fusione di due racconti di Camilleri “Un mese con Montalbano” e “Gli arancini di Montalbano” . In questo secondo appuntamento il commissario si troverà a riflettere sull’amore e sul sentimento che nutre per Livia, che a volte sente di aver dato per scontato. commissario montalbano
Il filo conduttore di entrambi i film TV è, infatti, proprio l’amore, e lo stesso Luca Zingaretti durante la conferenza stampa di presentazione ha dichiarato quanto sia orgoglioso di questi due nuovi lavori, soprattutto per la bellezza delle storie che spingono a dare il meglio. “Due episodi che parlano d’amore"- prosegue- "ed è un importante messaggio da mandare al pubblico in questi tempi di forte crisi economica e generale. Si è spaventati, eppure con questi due film si sottolinea il potere salvifico dell’amore. “
Uno spaccato dell’Italia e del sud attraverso un personaggio che in tutti questi anni ha avuto una forte evoluzione, in quanto Camilleri va alla continua ricerca dell’umano . Gli interessa il giallo, eppure lo rovescia per esaltare quell’umanità che crea empatia con il pubblico.
Dal 1999 il Commissario Montalbano ha conquistato consensi unanimi, non solo in Italia, ma anche all’estero, confermandosi una vera e propria eccellenza audiovisiva italiana data dall’insieme insieme di elementi di valore, come la scenografia e la colonna sonora, quest’anno del tutto nuova, con due canzoni originali, in siciliano, che affrontano il distacco dagli angoli opposti della rassegnazione e la ribellione, con lo stesso carico di rimpianto, intonate dall’artista palermitana Olivia Sellerio.
Accanto al Commissario Montalbano naturalmente non mancheranno la sua amata Livia ( Sonia Bergamasco), Mimì Augello ( Cesare Bocci), Fazio ( Peppino Mazzotta), Catarella ( Angelo Russo) e nel “La giostra degli scambi” Fabrizio Bentivoglio nel particolare ruolo di Giorgio Bonfiglio.
Due TV movie imperdibili, prodotti da Carlo degli Esposti e Nora Barbieri con Max Gusberti e firmata da Palomar con Rai Fiction, che condurranno tra gli intrighi, i gialli, le passioni, i sentimenti e la personalità di uno dei personaggi letterali e televisivi più amati dal pubblico.

Maresa Palmacci 01-02-2018

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM