Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Roma: "Il Sogno" di Strindberg in scena al teatro Eleonora Duse con la regia di Valentino Villa

Andrà in scena dal 24 al 31 marzo alle 18 e alle 20, al Teatro Studio “Eleonora Duse”, Il Sogno di August Strindberg. Lo spettacolo, curato dal regista Valentino Villa sarà il saggio del III anno del Corso di Recitazione dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”.
Il sogno è il racconto di un viaggio. Agnese, figlia divina, immersa in un percorso, tra sogno e poesia, incontrerà figure spettrali, incarnazioni del dolore umano e del senso di ingiustizia.
Due i cast che si alterneranno in scena, il primo debutterà il 24, l’altro il 25 marzo, immergendosi e facendo immergere gli spettatori in una realtà dove spazio e tempo sono scardinati dal loro comune sentire. Metafora strindberghiana che apre a profonde riflessioni sulle due forme a priori della sensibilità umana.

“Una provocazione doppia per gli allievi – ha affermato Villa – ovvero quella di affrontare i 36 ruoli dei protagonisti dell’opera, tentando però di non incarnare un personaggio unico, ma rimanendo in funzione di un’unica grande coscienza che parla con se stessa”.

In un gioco di scatole cinesi, paragonabile a un vortice infernale in cui ognuno è causa del dolore dell’altro si sviluppa lo spettacolo scritto nel 1902 dall’autore svedese. Le metamorfosi spaziali e temporali animano questo testo che è in realtà un luogo di confine tra cinema, musica e teatro.
Secondo il Maestro Valentino Villa: “Quando l’incubo svanisce, quello che rimane è solo la nostalgia di qualcosa che abbiamo perso. Quel qualcosa univa insieme realtà, sogno e coscienza umana e poesia”.

L’ingresso per lo spettacolo sarà garantito fino ad esaurimento posti.
La prenotazione è obbligatoria e per confermare la propria presenza è necessario contattare l’info line al numero 334 1835543. Il numero sarà attivo dal 18 marzo, con orario dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00

Matteo Petri  20/03/2019

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM