Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Dal 19 ottobre a Romaeuropa: il sogno di “Cinématique”

Da mercoledì 19 a domenica 23 ottobre il Teatro Vascello si popola di paesaggi virtuali, danza e giocolieri con una nuova e promettente versione di "Cinématique", opera vincitrice del premio della giuria nella competizione internazionale di danza e nuova tecnologia all’interno del Festival des Bains Numériques in Francia.
In collaborazione con “La Francia in scena”, il duo formato dallo scienziato e giocoliere Adrien Mondot e della grafica Claire Bardainne (Adrien M & Claire B) torna al Romaeuropa Festival, dopo il successo di pubblico e critica ottenuto recentemente con i funambolici, ammalianti "Hakanai" (2014) e "Le mouvement de l'Air" (2015).
Qual è la consistenza dei sogni nel presente delle innovazioni tecnologiche e della realtà virtuale?
La “cinematica”, richiamata dal titolo dello spettacolo, vede nel moto dei corpi la chiave per far vibrare questo universo onirico: un susseguirsi di paesaggi virtuali composti da elementi naturali, numeri, linee, punti, lettere e figure astratte che dialogano con i corpi di due performer (un giocoliere e una danzatrice) in tempo reale, grazie ai sofisticati software sviluppati dagli stessi autori.

https://www.youtube.com/watch?v=R2RiRcHp9Xs 

Giulia Sanzone 19/10/2016

Foto: Adrien Mondot

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM