Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

"Coppia aperta quasi spalancata" in scena al Teatro alle Colonne

Il 13 e il 14 novembre al Teatro alle Colonne è in scena un classico firmato Franca Rame e Dario Fo, "Coppia aperta quasi spalancata", protagonisti Lisa Moras che firma anche la regia e Michele Vargiu.
Nonostante il testo sia stato scritto nel 1983, i temi trattati sono decisamente molto attuali e spingono lo spettatore a una riflessione ieri come oggi , attraverso un'attenta analisi politica, sociale ed etica, sulla società e sui rapporti che si sviluppano all'interno di una coppia. Rispetto agli anni '80 sono cambiate i presupposti ma i meccanismi che generano contrasti, dissidi e confronti non sono poi così diversi.
Antonia è una donna che ama suo marito ma è disperata per le sue continue avventure con altre donne. Per cercare di risolvere la situazione, lui decide di proporre come soluzione la "coppia aperta", così, crede lui, da giustificare le sue frequenti infedeltà. Ma la situazione improvvisamente sfugge al suo controllo; Antonia decide di accettare questa proposta e pian piano si trasforma da donna arrendevole in femme fatale; a questo punto la coppia aperta è un concetto non più univoco ma condiviso da entrambi le parti e questo getta in una crisi profonda lui che non riesce a gestire più questa nuova condizione.
Il testo è ricco di spunti comici, ironici e a tratti grotteschi, non perdendo mai di vista il contatto con la realtà di allora ma quanto mai attuale; la scrittura è nervosa e essenziale e trasmette allo spettacolo un ritmo scatenato, vivace e coinvolgente.
Quando le certezze di lui e di lei si sgretolano, allora la confusione diventa padrona e avviene ciò che mai i protagonisti avrebbero immaginato tra gelosie, incertezza della paternità, ventre in affitto, spingendo sia lui che lei a compiere gesti e azioni, spinti dalla loro debolezza e insicurezza, vittime dei loro stessi desideri.

Al Teatro alle Colonne, corso di Porta Ticinese, 45 il 13 e 14 novembre, compagnia dei Cardini/Teatro Tabasco; per prenotazioni e informazioni è possibile chiamare il numero 320.6757853

Tamara Malleo 11/11/2015

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM