Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Teatro

La sferzante e glamour atmosfera di Priscilla - La regina del deserto conquista anche la capitale
Grande successo per la prima romana dell’omonimo musical in scena dal 07 al 31 marzo al Teatro Brancaccio e nuovamente in tour sui più importanti palcoscenici italiani nella full version con orchestra dal vivo. Adattamento della pellicola di Elliot del 1994 Priscilla – La regina del deserto vincitrice di un Premio Oscar, il musical del 2006 racconta l’avventuroso viaggio nel deserto australiano di due drag queen e una transgender a bordo dello sfavillante autobus ribattezzato proprio Priscilla. L’allestimento diretto da Simon Phillips mantiene fede alle coloratissime atmosfere del film, portando in scena un cast affiatato e sempre sulla cresta dell’onda…
Artemisia Gentileschi, donna, pittrice, artista
SIENA – Artemisia Gentileschi è sempre un personaggio d'attualità, portatrice, suo malgrado, della lotta impari nei secoli delle donne nei confronti dell'arroganza, della violenza e del sopruso dei maschi. Il regista Altero Borghi (abbiamo apprezzato in questi anni i suoi spettacoli all'interno della Casa circondariale di Siena con i detenuti) ne ha immaginato un ipotetico passaggio traghettato, metaforico e simbolico, in questo “Il viaggio di Artemisia” (prod. Sobborghi; in un Teatro dei Rozzi colmo), un momento privato che diventa confessione aperta e flusso di coscienza della pittrice verso e contro gli uomini che hanno affollato la sua vita, distruggendola, in…
"Fatevi sentire, vi chiamo io" di e con Adolfo Margiotta: in scena all'Altrove Teatro Studio
Per la regia di Paola Ferrando e la scenografia di Fulvio Ferrando va in scena, dal 7 al 10 marzo, all’Altrove Teatro Studio, "Fatevi sentire, vi chiamo io", spettacolo di e con Adolfo Margiotta. Quante volte siamo arrivati affannati e senza fiato alla fermata della metro per prendere il treno? E quante volte è capitato di perderlo, di vedere le porte chiudersi e quel treno (quell’occasione?) andare via? Questo è ciò che succede a Boves (Adolfo Margiotta), top manager milanese, che deve correre al lavoro per firmare un importante contratto. Costretto ad aspettare in una spoglia stazione della metro, Boves ha…
Isabella Rossellini con Link Link Circus: gli animali dalla vita in su
Isabella Rossellini, dopo il grande successo nei teatri americani ed europei, è arrivata anche in Italia, con un tour che tocca solo tre piccole località, Pistoia (teatro Funaro), Pordenone (teatro Verdi) e Solomeo (teatro Cucinelli). Mercoledì 6 e giovedì 7 marzo è andato in scena nella cittadina friulana Link Link Circus (realizzato con la regia anche di Guido Torlonia, direttore artistico della Teatre Akademia di Barcellona). Bisogna ammetterlo: è difficile definire questo spettacolo, sempre a metà strada tra un one-woman show, una conferenza di etologia (con tanto di bacchetta, grafici, esempi) corredata di filmati, foto, disegni, un documentario creativo e un…
Deflorian/Tagliarini: quando il palco è acceso da flash di urbana malinconia
ROMA – La scena è scarna, delimitata da una parete nera. Sul palco ci sono già gli attori, i corpi fissi in posizioni statiche. Daria Deflorian, appoggiata a un termosifone, segue con lo sguardo gli spettatori che prendono posto in sala. Antonio Tagliarini, performer e coreografo, è sulla sua stessa traiettoria. Dal 2008 hanno incrociato i rispettivi percorsi artistici cominciando un assiduo sodalizio (tra i più interessanti della scena contemporanea degli anni dieci) che nel teatro ha trovato la sua quadra per un comune terreno di ricerca, già costellato in Italia e all’estero di importanti riconoscimenti. “In alcuni momenti vi…
L'Ofelia di Vannuccini è una e trina
ROMA – Un salto, un tuffo nel teatro d'avanguardia dove la performance fisica prende il sopravvento sull'attorialità, dove il movimento, vorticoso, concentrico, instabile, dona quell'energia contagiosa e frigge e ribolle sottopelle. Questo “Ofelia o la macellazione degli animali domestici” (già da solo il titolo val bene una messa) sembra allontanarsi e distanziarsi dalle prove precedenti di Riccardo Vannuccini che erano ampie, monumentali, ingombranti, colme di scenografie umane e coreografie ritmate di corpi. In “Ofelia” il rapporto è più intimo, lo chiedeva il testo ma anche lo spazio delle Carrozzerie N.O.T., con la visceralità e la carnalità delle parole come con…
"Matera Capitale" non più "vergogna nazionale": "Humana Vergogna"
MATERA – Prima di assegnare il titolo e la palma o definire una città “Capitale”, per giunta europea, bisognerebbe approntare risorse, e controllare che questi lavori siano effettivamente svolti e finiti soprattutto, per rendere questa “Capitale” raggiungibile, vicina agli italiani come agli europei. L'aeroporto più vicino a Matera, Capitale europea della Cultura 2019, è Bari ma i voli diretti scarseggiano. Si deve suddividere il viaggio e fare tappa necessariamente a Fiumicino per poi dirigersi nel capoluogo pugliese. Ma non è certo finita qui perché poi dobbiamo prendere la linea Ferrotramviaria per la tratta Bari aeroporto fino a Bari stazione centrale…

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM