Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 615

Teatro

Tornerà in scena il 23 maggio, a sei anni di distanza dalla prima edizione, “Don Bosco il Musical”, in occasione del bicentenario della nascita del santo. Lo spettacolo, in programma all'auditorium Conciliazione di Roma, con il testo di Pietro Castellacci e le musiche di Alessandro Aliscioni e Achille Oliva, vede Marcello Cirillo nella doppia veste di protagonista e regista dell'opera. Con una scenografia minimale ed essenziale - ma che lascerà molto spazio al virtuale - si ripercorreranno le tappe più importanti della vita e delle opere di Don Bosco: dal racconto del sogno premonitore fatto a nove anni, che lo…
Un maiale con le orecchie a diavolo, un pescatore del nulla che con la canna da pesca molleggia un pupazzo di legno legato alla cima e una donna talmente volgare e diretta da sembrar ultra-vera. Non è lo scenario di una barzelletta, ma quello di “Terzo Millennio”, in scena al Teatro Tordinona di Roma dal 12 maggio, per cinque serate.Quello che molti definirebbero “un ambiente”, ma che è anche un luogo di messe in scena, talvolta rischia di non rendere a pieno la grandezza a cui l'opera ambisce. Qui viene stravolto e ridotto anche per “colpa” dello spettacolo stesso, che…
A distanza di quattro anni tornano sui palchi romani i Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa, compagnia teatrale torinese attiva dal 1984, con una rilettura dell'Edipo Re di Sofocle (è stata in scena al Teatro Vascello dal 5 al 10 maggio) presentata per la prima volta a Torino, nel 2012, e candidata, nello stesso anno, al Premio Ubu per la migliore scenografia.Il regista e attore (qui veste i panni del protagonista) Marco Isidori porta in scena una rivisitazione interessante, ben riuscita sotto diversi aspetti e ampiamente ben recitata: spogliando il testo da ogni riferimento mitologico, Isidori dà ampio spazio alla dimensione…
La rassegna “Primavera Argot” giunge al suo finale proponendo uno spettacolo ispirato ai “Racconti” di Anton Cechov della compagnia Macelleria ETTORE - teatro al kg in scena al Teatro Argot di Roma il 5, 6 e 7 Maggio 2015 alle ore 21. Il carattere di cantiere in itinere e di confronto autentico con i classici della letteratura e della drammaturgia teatrale rende la compagnia Macelleria ETTORE una preziosa occasione di sperimentazione del conflitto al di là degli ancestrali ricordi umani. “Senza trama e senza finale” scava proprio in quell’indicazione di Cechov sul prendere qualcosa dalla vita di ogni giorno senza…
Questa è la storia di un sogno, di una speranza, quella di Billy, ma anche di chi lotta per inseguire le proprie aspirazioni e del direttore del Teatro Sistina, Massimo Romeo Piparo, che firma la regia del primo adattamento teatrale italiano del famoso film di Stephen Daldry del 2000, “Billy Elliot”.Con le musiche di Elton John, suonate dal vivo dall'orchestra diretta dal maestro Emanuele Friello, in un allestimento dall'aria internazionale curato dalla Peep Arrow Entertainment e Il Sistina, “Billy Elliot, il Musical” ha debuttato sul palco del teatro romano il 5 maggio con un grande successo di pubblico, completando la…
Sullo sfondo un campo di calcio; undici bambini giocano sognando magari di essere scelti da un grande club e nel frattempo vivono la loro quotidianità; tra loro c'è Giuseppe, la maglia numero 9, un futuro da scoprire e la voglia di dimostrare di esserci. La sua vita si intreccia con le storia di Milano della fine degli anni '70, alla parete un poster di Roberto Boninsegna, colui che ascolta silenziosamente i suoi sogni, i desideri, le speranze. Il racconto di Giuseppe ci catapulta in un passato carico di ricordi, di immagini, di eventi che raccontano una vita, la sua, segnata…
Chissà cos’avrebbe risposto Stefano Massini se nel 2001, quando entrò a far parte dello staff di Ronconi al Piccolo, qualcuno gli avesse detto che 14 anni dopo ne sarebbe divenuto il consulente artistico. All’epoca era assistente del regista recentemente scomparso; oggi, maggio 2015, si è ufficializzato il passaggio di staffetta per questo ragazzo non ancora quarantenne che vanta già una carriera dorata nel mondo teatrale. Fiorentino, classe ’75, come il premier Renzi ha frequentato il Liceo “Dante” e la parola “piccolo”, rivela, è legata a lui indissolubilmente poiché fu Ottavia Piccolo a scoprirlo come autore. La consacrazione di Massini avviene…

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Sentieri dell'arte

Digital COM