Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 615

Teatro

Sipario aperto, impalcature e oggetti in vista. Tutti gli attori sul fondo attendono che di fronte ai loro occhi si materializzi il pubblico. Si apre con un interessante ribaltamento "Il gabbiano", adattamento del famoso testo di Anton Cechov del 1895 per la regia di Fabiana Iacozzilli, prodotto da La Fabbrica dell'Attore e in scena al Teatro Vascello di Roma fino al 25 gennaio.La platea pare diventare per un momento il teatro stesso messo in scena da Kostya, giovane aspirante autore schiacciato dal peso di una madre attrice, Arkadina, e del suo amante Trigorin, scrittore di consolidato successo. A recitare alle…
La Compagnia Punta Corsara, dopo "Il signor di Pourceaugnac", "PetitoBlok" , "Il Convegno" e "La solitudine delle ombre", si è dedicato con questo spettacolo allo studio di Amleto nato nell'ambito del progetto Tfaddal promosso dal Teatro Franco Parenti per i 40 anni dall'Amleto di Testori; partendo dal testo di Hamlet Travestie, versione burlesque settecentesca di John Poole, e attraversando anche il Don Fausto di Antonio Petito, Marina Dammaco scrive un testo che unisce la contemporaneità della scena napoletana a testi del passato che hanno ancora molto da dire. La famiglia Barilotto sembra apparentemente molto unita ma in realtà sono i…
  Lo Spazio Tertulliano a Milano, sempre attento alle nuove compagnie teatrali emergenti, ospita fino all'11 gennaio "Babel ( e le genti furono particolarmente confuse)", scritto da Sara Meneghetti, diretto da Lucia Menegazzo con in scena Lorenzo Frediani, Gabriele Scarpino, Giuseppe Scoditti; le musiche originali sono di Stefano Soardo. Si parte dalla Torre di Babele, dalla storia della sua costruzione e delle molteplici interpretazioni che nacquero intorno ad essa; tre filosofi si trovano nei sotterranei per dirigere i lavori ma in realtà la situazione gli sfugge presto di mano. Con un linguaggio surreale e grottesco gli "anziani" cercano di trovare…

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM