Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Teatro

Scenari di guerra protagonisti di “Incendi” al Teatro Grassi di Milano
Scenari di guerra questa settimana al Teatro Grassi di Milano con “Incendi” di Wajdi Mouawad, secondo episodio di un progetto dedicato alla memoria, uno spettacolo capace di far rivivere i tragici orrori della guerra in Medioriente ma al contempo, un testo che fa emozionare e trasmettere al pubblico un forte senso della vita e del sogno. Il paese che fa da sfondo a questa epopea allo stesso tempo antica e moderna, è il Libano, protagonisti due fratelli gemelli che intraprenderanno un lungo viaggio, denso di emozioni, alla scoperta delle proprie origini. Tutto ha inizio con l’apertura del testamento della madre defunta, una…
Roma: al teatro di Villa Torlonia assegnati i Premi Siae 2015
Nella splendida cornice del Teatro di Villa Torlonia, sono stati assegnati i premi Siae 2015, destinati alla realizzazione della scrittura scenica e interpretazione di un corto teatrale e rivolti agli allievi dei corsi di Recitazione e Regia e del Master in Drammaturgia e Sceneggiatura dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”.La giuria, composta da Margherita Buy, Galatea Ranzi, Silvia d’Amico, Pino Quartullo e Francesco Scianna ha premiato al primo posto, “Così è” di Lorenzo Collalti, interpretato dallo stesso Collalti e da Lorenzo Parrotto. Al secondo posto, in ex aequo, si sono classificati “Nanà” scritto, diretto e interpretato da Francesco Russo e…
Antropolaroid: Tindaro Granata porta all'Orologio una storia vera
Dal 23 al 25 ottobre il Teatro dell’Orologio di Roma ospita “Antropolaroid” di e con Tindaro Granata giunto alla sua centosettantasettesima replica. Un monologo segnato da meritata fortuna presso tutti i pubblici italiani, fotografa la storia della famiglia Granata, dai bisnonni dell’autore a lui stesso. Con un vorticoso e continuo cambio di prospettiva l’attore, d’origine siciliana, interpreta tutti i “personaggi” per ricavare dai “cunti” antichi e dall’eredità orale di famiglia una storia vera. Distaccandosi dalla tradizione dialettale in senso classico, tuttavia, non perde quella ripetitività viziosa che è tipica del carattere siciliano né l’affascinante omertà del silenzio. Tra la risata…
“Chiuso il lunedì”: un’energica e divertente commedia per sorridere del complicato rapporto “uomo-donna”
“I nostri capelli riflettono il nostro stato interiore. Noi siamo quello che i nostri capelli raccontano di noi”: questo è il motto dei brillanti parrucchieri del centro estetico “Il Paradiso”, pronti ad accogliere le loro clienti, le loro storie, le loro nevrosi e a soddisfare tutte le loro richieste in “ Chiuso il lunedì” , spettacolo di Anna Fraioli, in scena al Teatro Agorà di Roma fino al 25 ottobre. Sei guerrieri armati di spazzola e phon pronti ad intraprendere ogni mattina una lotta con il genere femminile, a colpi di mèches, shatush, acconciature a nido di rondine, ma anche…
Al Teatro Libero di Milano al via la Rassegna Palco Off – Storie di Sicilia con il potente “Mutu”, vincitore del Festival di Avignone nel 2012
Al via la rassegna che il Teatro Libero quest’anno dedica al Teatro Off-Autori, attori, storie di Sicilia, con il drammatico e potente “Mutu” di e con il bravo Aldo Rapè, per la regia di Lauro Versari. A fianco di Rapè, l’altrettanto intenso Gaspare Balsamo. Una serata piacevole, in perfetto stile Made in Sicilia, che si apre con un delizioso aperitivo di specialità dolciarie sicule, offerte dal Sicilian Wine and Food Art di via del Carmine 7, un vero tempio dei sapori di Sicilia; il tutto accompagnato naturalmente come da tradizione da un gradevole calice di buon vinello della vendemmia tardiva,…
"La donna guerriera": uno spettacolo di Sibilla Barbieri
Ambientata in un medioevo parallelo governato da sole donne, “La Donna Guerriera” propone un punto di vista femminile su un tema da sempre trattato dagli uomini. Sibilla Barbieri, autrice e protagonista, tenta una riflessione sulla guerra intesa come conflitto interno, oltre che esterno, tramite la figura di un capitano dell’esercito pronto alla guerra ma combattuto sulle ambivalenze del potere. Tenta perché trascina la pièce a rilento dentro a una nebbia artificiale tanto densa che non riesce a diventare atmosfera. Immerso nel fumo bianco, lo spettatore sente soltanto, senza vedere, parole slegate, che acquisiscono senso solo più avanti quando si aggiungono…
Al Teatro Libero “Blind Date” per Claudio Abbado: un’orazione civile del giornalista Andrea Pedrinelli
Dopo il debutto in anteprima nazionale lo scorso luglio al Music Festival di Madesimo (SO) con grande riscontro di pubblico e critica, “Blind Date per Claudio Abbado” arriva a Milano. Una bella frase per riassumere il valore della musica per il Direttore Claudio Abbado è forse quella pronunciata da Benigni in un suo spettacolo: “la musica è la farmacia del mondo”. Per Abbado infatti la musica rappresentò la medicina della vita, l’antidoto per guardare il mondo e sopravvivere. E nel bellissimo incontro spettacolo ideato, scritto e raccontato da Andrea Pedrinelli, per la regia di Rossella Rapisarda, emerge la personalità non solo…

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM