Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Teatro

Milano: presentato a Palazzo Marino il David Mixner Show, 50 anni di storia del movimento LGBT
E’ stato presentato il 14 aprile 2016, nella Sala dell’Orologio di Palazzo Marino, lo spettacolo “Oh Hell No” in Prima assoluta europea di David Mixner, attivista americano, convinto difensore dei diritti civili. Lo spettacolo che andrà in scena al Teatro Elfo Puccini solo la sera del 18 aprile, è stato reso possibile grazie al Patrocinio del Consolato Generale degli Stati Uniti, e a Parks-Liberi e Uguali, associazione senza scopo di lucro che ha tra i suoi soci, esclusivamente datori di lavoro, creata per aiutare le aziende socie a comprendere e realizzare al meglio le potenzialità di business legate allo sviluppo…
"Roba da duri": bullismo e diversità si sconfiggono affrontandoli
FIRENZE – Due sono i binari che Alessandro Riccio continua con tenacia e testardaggine a perseguire fortemente: da un lato il lavorare, il far ragionare e riflettere sulle diversità, dall'altro l'uso dell'ironia, anche della risata a tratti grassa altre lieve e fine, per far passare temi ingombranti, argomenti che se affrontati in maniera differente risulterebbero pesanti come macigni ma che declinati sul quotidiano, sul leggero, arrivano, magicamente e paradossalmente, ancora più in profondità, radicandosi, trovando appoggio e inserendosi in un discorso più ampio di integrazione, socialità, condivisione. Anche questo suo ultimo “Roba da duri” (continua l'alleanza artistica con il Teatro…
DOIT FESTIVAL 2016: The final cut
“Non un classico festival di teatro contemporaneo, ma un ambizioso progetto di promozione culturale”: si presentava così la seconda edizione del Doit Festival – Drammaturgie Oltre il Teatro manifestazione curata da Angela Telesca e Cecilia Bernabei , in collaborazione con il concorso di drammaturgia contemporanea L’Artigogolo. In effetti, le otto compagnie in concorso, gli incontri con il pubblico e la critica, gli eventi speciali, e ancora le performance e le presentazioni editoriali non possono non lasciare un segno nella Capitale della confusione, città in cui ogni giorno aprono e chiudono spazi culturali con forsennato non senso e bulimia di contenuti,…
Una terra chiamata desiderio: Virginia Franchi dirige “Le scoperte geografiche” di Marco Morana
“Le scoperte geografiche” (è stato in scena fino al 10 aprile al Teatro Brancaccino di Roma) è uno spettacolo scritto da Marco Morana e diretto da Virginia Franchi. I personaggi hanno il volto e la voce di Michele Balducci e Daniele Gattano.Entri nella sala e ti ritrovi i due attori già in scena. Poi noti le luci che scendono dal tetto e pensi che siano la rappresentazione delle stelle. Ma non sono solo questo. Pioggia, tempesta e idee. Le luci si caricano di significati diversi, mentre sulla terra i due protagonisti fanno esperienza di sentimenti a loro ancora sconosciuti.Due adolescenti…
“Le faremo sapere”: il sogno di fare l’attore e la storia del poliziesco all’italiana, nella presenza scenica di Massimo Mirani
Esistono generi teatrali sconosciuti ai più, ma il teatro e gli attori teatrali, si sa, non hanno la fama riservata alle star del cinema o ai personaggi televisivi. Eppure anche il cinema, proprio attraverso il teatro, può svelare i suoi lati nascosti o un suo colore locale.Fuori concorso al DOIT festival, il monologo “Le faremo sapere” di e con Massimo Mirani, per la regia di Daria Veronese, è una storia vissuta non solo sulle tavole da palcoscenico per l’attore che la incarna: racconta la scalata verso la sua affermazione professionale, tema centrale in molti degli spettacoli visti durante il festival,…
DOIT Festival per il sociale: “Uguali, uguali, tutti i giorni uguali”
Il Teatro Planet ha ospitato all’interno della cornice “Doit Festival per il sociale” la performance che ha chiuso la seconda edizione del festival romano: “Uguali, uguali, tutti i giorni uguali”.La serata ha presentato una mise en èspace di alcuni testi realizzati dai detenuti del carcere di Rebibbia. Con la regia di Daria Veronese, la performance, a cura di Capsa Service, ha coinvolto Massimo Mirani che ha dato voce, insieme a Junia Tomasetta, ai racconti dei detenuti. I testi sono stati tratti da “Lenta cavalca nel tempo la prossima ora”, antologia di testi scritti dai detenuti della scuola carceraria a cura…
Al Teatro Elfo Puccini ritorna “Rosso” firmato Frongia per l’interpretazione di Bruni nei panni del pittore Mark Rothko
Ritorna al Teatro Elfo Puccini la pièce “Rosso” di John Logan, per la regia di Francesco Frongia e l’interpretazione di Ferdinando Bruni affiancato da Alejandro Bruni Ocaña; spettacolo che, rispetto ad altri della premiata ditta Frongia-Bruni, è quello che meno ci ha emozionati. Ispirato alla vita del pittore statunitense Mark Rothko, una delle straordinarie voci dell’espressionismo astratto, “Rosso” affronta, supportato da un testo di certo intenso e un dialogo avvitato, il tema dello smarrimento dello spirito critico dell’individuo. Nonostante la buona regia di Francesco Frongia, autore anche di scene e costumi e l’interpretazione di Ferdinando Bruni (nella vita anche pittore),…

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Digital COM