Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Teatro

Napoli Teatro Festival: "Nella solitudine" in minore, "Settimo senso" up
NAPOLI – Il mare ti dà sempre una possibilità, un'opportunità di apertura, di cambiamento. Napoli ha una finestra sul mare e sullo sfondo c'è disegnato un vulcano. La cartolina perfetta, quella che disegnerebbe un bambino delle elementari. Napoli però non è una cartolina, che sarebbe noioso, è molto di più, è tutte quelle ombre che fanno sì che la luce sia abbagliante, deflagrante, punga gli occhi e riempia lo sterno. Napoli è totalizzante, è empatica, è sotterranea, o meglio sottocutanea, se ti entra sotto pelle non se ne va più, non ti abbandona più. Il Mal di Napoli al posto…
Campsirago: alla ricerca del vero noi
CAMPSIRAGO – Brianza felix? Il dubbio sorge spontaneo tra la pulizia delle strade che fa molto Svizzera (siamo ad un passo) e quel provincialismo che invece evoca la fabbrichetta di un tempo dorato ormai lontano. Il verde esonda dai lati delle strade e sembra volerselo fagocitare l'asfalto che in mezzo taglia questo colore potente, quasi aggressivo che si gonfia e travolge. Fioccano le zanzare tra i boschi rigogliosi che incutono rispetto. Zone di trekking, di ville e villette, di cancelli che si chiudono e cani abbaianti, di giardini curati ma vuote, di dondoli immobili, di altalene spostate impercettibilmente solo da…
Una "Giulietta" legata dentro un circo imploso
TORINO – Avevo avuto la possibilità, una quindicina d'anni fa, di vedere la versione, la prima, sempre a cura del regista Valter Malosti, di questo “Giulietta” (prod. TPE, dal 23 al 28 giugno all'interno della bellissima e interessante stagione estiva del Teatro Carignano “Summer Plays” a cura del Teatro Nazionale di Torino, e dal 13 al 15 luglio al Franco Parenti di Milano), da Federico Fellini (quest'anno cadono i cento anni dalla nascita, giusta ripresa) e rielaborazione di Vitaliano Trevisan. In quelle repliche l'attrice era la sempre brava Michela Cescon. A distanza di anni, di stagioni, di centinaia di spettacoli…
“Spazi di Teatro”, la stagione estiva del Piccolo Teatro di Milano
Il piacere dell’aspettativa si accende in una fase inedita, una fase in cui la condivisione, anche se distanziata, può ancora dare voce all’autenticità del linguaggio artistico. Torna la stagione estiva del Piccolo Teatro di Milano con tredici spettacoli dal vivo e dieci dirette video fino al 20 settembre. La rassegna, realizzata in collaborazione con il Comune di Milano e la Fondazione Cariplo, si svolgerà interamente all’aperto, nel Chiostro Nina Vinchi e in nove spazi dei Municipi della città di Milano (Bocciofila Circolo Cerizza, Urbana New Living, Giardino delle Culture, Casa dell’accoglienza “Enzo Jannacci”, Casa Chiaravalle, BASE Milano, Mare culturale urbano, Chiostro Certosa di…
Napoli Teatro Festival: la tredicesima edizione riparte con ben 130 eventi e location all’aperto dall’1 al 31 luglio
“Il teatro rinasce con te” è l’headline del Napoli Teatro Festival, giunto nel 2020 alla sua tredicesima edizione. Inizialmente fissata per giugno e poi rinviata a causa della pandemia, la manifestazione torna con una ricca programmazione quasi interamente a cielo aperto che si declina tra teatro, danza, letteratura, cinema, video/performance, musica e mostre. 130 eventi, per un calendario di un mese, distribuiti in 19 luoghi tutti all’apertoallestiti nel rispetto delle distanze di sicurezza. L’invito è quello di tornare a rivivere le emozioni dei luoghi dello spettacolo divenuti, per questa edizione, platee immerse nelle bellezze della geografia partenopea. Con l’obiettivo di valorizzare i beni architettonici e paesaggistici della…
Emma Dante porta in scena le Cenerentole che abitano nelle nostre case
L’opera buffa è una cosa seria, soprattutto nelle mani di Emma Dante. In occasione dei festeggiamenti organizzati dal Teatro di Roma per il duecentesimo anniversario dell’esordio nella capitale del compositore pesarese Gioachino Rossini, che avvenne il 20 febbraio 1816 al Teatro Costanzi con il “Barbiere di Siviglia”, alla regista palermitana è toccata la ‘sfida’ di dirigere l’ultimo dramma giocoso del genio marchigiano prima della svolta verso l’opera seria, “La Cenerentola, ossia il trionfo della bontà” del 1817. Lo spettacolo è disponibile sul sito del Teatro dell’Opera di Roma nell’ambito dell’iniziativa Teatro digitale, dove è possibile anche ascoltare la “Lezione d’opera”…
“Amleto al quadrato” di Timi: la folle risata che mette a nudo l’essere
L’esagerazione clownesca può dare frutti maturi e buoni perché la buona riuscita di uno spettacolo non è appannaggio esclusivamente di una lettura seria e drammatica. L’"Amleto al quadrato" di Filippo Timi, protagonista della pièce e direttore di se stesso, è un piccolo carnevale pop travestito da fiera della vanità al suo crepuscolo (degli uomini, non degli dèi). Chiuso in una gabbia che rappresenta la sua condizione di prigioniero del fato e delle trame di corte incastrato tra la volontà – chissà quanto sentita – di azione e la staticità prodotta dalla ruminazione del pensiero, l’Amleto di Timi è l’ultima disperata…

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM