Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Microsoft porta nelle scuole italiane i tutorial di “Minecraft Hour of Code Designer”

In occasione di “Hour of Code”, l’iniziativa annuale che celebra a livello globale la Computer Science Education Week, dal 5 all’11 dicembre venti scuole ospiteranno i tutorial “Minecraft Hour of Code Designer”, una versione di Minecraft realizzata da Microsoft and Code.org per permettere agli studenti di acquisire, divertendosi, competenze fondamentali per il loro futuro. Oltre 3.000 studenti nelle scuole primarie e secondarie e nella “Palestra dell’Innovazione di Roma” avranno accesso ai laboratori di coding, organizzati da Microsoft e Fondazione Mondo Digitale, in collaborazione con “De Agostini Scuola”, per contribuire alla campagna globale Hour of Code, l’iniziativa annuale che promuove la sperimentazione di “un’ora di codice”, per apprendere i principi base della programmazione durante la Computer Science Education Week.
Questo appuntamento sancisce l’inizio di un percorso di collaborazione più allargato tra Microsoft e De Agostini Scuola sui temi legati all’educazione e alla responsabilità sociale, in cui verranno messi a fattor comune l’impegno per la diffusione della cultura digitale, per lo sviluppo di competenze innovative nei giovani e il superamento del divario di genere attraverso la promozione delle materie STEM. I laboratori saranno incentrati su “Minecraft Hour of Code Designer“, una versione del noto videogioco appositamente realizzata dai game designer di Mojang e Microsoft, in partnership con Code.org, per offrire a studenti e docenti un’opportunità unica per approcciare le tecniche alla base della programmazione, attraverso l’uso di uno strumento semplice e familiare come Minecraft, già utilizzato e apprezzato nelle scuole di tutto il mondo.
Ideato per bambini dai sei anni in su, “Minecraft Hour of Code Designer” ha l’obiettivo di insegnare agli studenti a creare la propria versione personalizzata di Minecraft: un’ora di codice in cui i giovani partecipanti dovranno mettere in campo tutta la loro creatività, ma allo stesso tempo anche imparare a usare la programmazione per affrontare dodici sfide che li porteranno a creare il proprio videogioco, scrivendo le proprie regole, scegliendo personaggi, modalità e strategie. I docenti, a loro volta, avranno l’occasione di vedere e confrontarsi con i meccanismi del videogioco per comprendere come sfruttarne le potenzialità, rendendo più efficaci e appassionanti le ore di lezione, e contemporaneamente offrire ai loro piccoli studenti la possibilità di familiarizzare con modalità di lavoro collaborative, orientate al problem solving e allo sviluppo del pensiero critico, oltre all’acquisizione di competenze trasversali per l’apprendimento di materie tradizionali come matematica o storia.
“De Agostini Scuola” in più omaggerà tutti i docenti che parteciperanno ai laboratori di “Minecraft Hour of Code Designer” con l’ebook “Coding a scuola” di Alberto Pian, una delle prime guide italiane al pensiero computazionale progettata per formatori e insegnanti.
Come ha affermato Paola Cavallero, Direttore Marketing & Operations di Microsoft Italia: “In Microsoft crediamo che sia fondamentale diffondere una nuova cultura digitale, in particolare nel nostro Paese, e trovare modi nuovi per avvicinare i giovanissimi e appassionarli alla tecnologia. In questo senso, la storica partnership con Fondazione Mondo Digitale così vicina al mondo delle scuole e il recente accordo con un gruppo editoriale importante come De Agostini sono strategiche per attuare la nostra missione. Ripensare il sistema educativo, sin dalle elementari, avvicinando anche i bambini più piccoli alla programmazione ed al pensiero computazionale, significa aiutarli a costruire, in un modo naturale e divertente, le basi per il proprio futuro”.
Mentre Karen Nahum, Digital Director De Agostini Scuola sottolinea come da sempre De Agostini Scuola sostiene l’innovazione in campo educativo e la collaborazione con Microsoft vuole in particolare contribuire allo sviluppo e al rafforzamento di indispensabili conoscenze digitali e Stem, che sono ormai alla base della crescita culturale e professionale delle nuove generazioni del nostro Paese.

Maresa Palmacci 09/12/2016

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM