Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Sentieri dell'arte

“Mutazioni”: la persistenza del cambiamento nell’opera di Ricardo Macias
“Nulla è durevole quanto il cambiamento. Non c’è nulla di immutabile, tranne l’esigenza di cambiare. Tutto fluisce, nulla resta immutato”. Alle parole di Eraclito, Ricardo Macias affida la poetica del suo lavoro.I colori, la materia e le forme ci riportano al tradizionalismo appartenuto alle origini di un artista. In questo caso tale origine è il Messico, la terra della civiltà azteca e maya, gli albori di un’arte che non ha smesso di affascinare l’uomo e stimolarlo a comprendere, osservare, creare egli stesso la forma di una nuova vita, una mutazione costante, come cambia il nostro corpo, un’idea, una passione e…
La mostra Dalì Experience accende Bologna di surrealismo
Giovedì 24 novembre Palazzo Belloni ha aperto, per la prima volta, le proprie porte al pubblico. L'occasione è stata quella dell'inaugurazione della mostra Dalì Experience che rimarrà ivi esposta fino al 7 maggio.Si tratta di un'esposizione di circa 200 opere prese in prestito dalla collezione “The Dalì Universe”, una delle più ricche documentazioni della storia artistica dell'eclettico surrealista catalano. Sfruttando gli spazi sontuosi e immersivi del palazzo, è possibile prendere parte a una vera e propria esperienza culturale in cui sculture, opere in vetro, grafiche e installazioni prendono vita, dialogando in modo vivo e diretto tra loro e con lo…
Omaggio a David Bowie alla The Sign Gallery: Heroes rivive negli scatti di Masayoshi Sukita
Si è svolta sabato 19 novembre la chiusura della mostra fotografica Heroes, firmata da Masayoshi Sukita e dedicata a quello che è stato il soggetto che ha contribuito a renderlo uno dei maggior fotografi di fama internazionale: David Bowie. Nella splendida cornice della The Sign Gallery in Via Piemonte, a Roma, il pubblico ha potuto ammirare per la prima volta in italia la mostra che il maestro giapponese ha dedicato al grande artista inglese, con il quale aveva collaborato per oltre 40 anni.Dal 24 ottobre a sabato 19 novembre più di 20mila visitatori hanno riempito la Gallery, dove erano esposte le…
Pagina 17 di 26

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM