Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 658

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 636

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 652

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 657

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 641

Libri

Ferruccio De Bortoli racconta in "Poteri forti (o quasi)" quarant'anni di storia del giornalismo
Nelle pagine del libro di Ferruccio De Bortoli “Poteri forti (o quasi)” si consuma un atto d’amore verso il mestiere del giornalista, che - da osservatore privilegiato - riporta i fatti con umiltà e mantiene la schiena dritta. Lo storico direttore de “Il Corriere della Sera” e de “Il Sole 24 Ore” raccoglie le sue memorie di cronista per raccontare oltre quarant’anni di storia d’Italia e di giornalismo e fornire una inedita e preziosa testimonianza.A presentare la pubblicazione, in un faccia a faccia durato più di “mezz’ora”, un’altra penna prestigiosa e volto televisivo della Rai: Lucia Annunziata. La giornalista ha…
A spasso nei luoghi che hanno fatto il rock. Ezio Guaitamacchi presenta il suo "Atlante Rock" in giro per l'Italia
A cosa serve un'atlante del rock? Ezio Guaitamacchi, musicista, critico musicale e autore tv, ha recentemente pubblicato per Hoepli “Atlante ROCK - Viaggio nei luoghi della musica” e ha deciso di promuovere questo volume, che racconta percorsi geomusicali, con un minitour nelle librerie di Italia. Lo scorso 27 maggio Guaitamcchi ha portato il suo show intimista e itinerante anche ad Arezzo, dove lo abbiamo incontrato. L'evento è un piacevole mix di musica e parole in cui emerge un antologia dei luoghi del rock. Il giornalista Marco Botti ha intervistato l'autore del libro, che ha risposto alle domande intervallando aneddoti personali…
La "memoria di ragazza" senza tempo
«Annie Ernaux è il nome di un puzzle i cui pezzi formano ormai, libro dopo libro, una delle opere letterarie più importanti dei nostri tempi.» Le Nouvel Observateur Estate 1958. Per la prima volta lontana dalla famiglia, educatrice in una colonia di vacanze, una diciottenne scopre se stessa: l'amore, il sesso, il giudizio degli altri, la fatica di essere giovani, la sete di libertà. Tra la luce delle foto di quel tempo e il buio dei ricordi rifiutati, Annie Ernaux rivive l'età di passaggio che la trasformò in donna e in scrittrice, interrogandosi sui pensieri, le aspettative, le ritrosie (senza…
Pagina 7 di 16

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

Digital COM