Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 658

Libri

Leonetta Bentivoglio racconta il suo ultimo lavoro “Pina Bausch. Una santa sui pattini a rotelle”
«A vent’anni amavo più di tutto la lettura di romanzi e la danza». È questa la citazione con cui Paola Vezzosi, coreografa, danzatrice e direttrice artistica di ADARTE, introduce Leonetta Bentivoglio, scrittrice, saggista e inviato culturale del quotidiano “La Repubblica”. Durante la giornata dedicata alla danza e alla letteratura per il progetto “Moving Stories” al Teatro della Pergola di Firenze, è stato presentato il suo ultimo libro “Pina Bausch. Una santa sui pattini a rotelle” (edito per Edizioni Clichy, 2015), non un saggio, non una biografia, ma il racconto di quello che ha rappresentato la pioniera del teatro-danza di Wuppertal…
“E due uova molto sode” di Giovanni Nucci: in un pamphlet filosofico la fenomenologia del cibo più semplice e nutriente
In Italia, secondo le stime, se ne consumano più di 12 kg pro capite ogni anno. C’è chi fa attenzione a moderane l’uso perché ad alto tasso di colesterolo. Ma essendo anche ricche di lecitina un’assunzione equilibrata assorbe d’altro canto il colesterolo contenuto in altri alimenti. C’è chi ne scrive su libri di cucina, invece Giovanni Nucci, noto autore di letteratura per ragazzi e affermato critico, ha scelto di costruire un’epopea dell’alimento nutriente per eccellenza: l’uovo. “E due uova molto sode” è la sua ultima pubblicazione in libreria per la collana “Piccola biblioteca di letteratura inutile” di Italosvevo editore. Prima…
MERCURIO LOI: tra sette segrete e cospiratori, fantasmi e passaggi sotterranei
Roma, 1825.Per le strade che il papa governa con la severità di un monarca, nelle notti proibite in cui sette e cospiratori si incontrano in gran segreto, passeggia un professore di storia stravagante ed estroso. Il suo nome è Mercurio Loi.Un po’ Sherlock Holmes, un po’ Dr House, Mercurio Loi è un gentiluomo brillante e ironico, un dandy che percorre senza meta precisa le vie della città eterna come un flâneur ante litteram, per dirla con Baudelaire. È un osservatore attento, il professor Loi, e con la sua irrefrenabile curiosità finisce costantemente per essere coinvolto in vicende misteriose, macchinazioni diaboliche,…
Pagina 6 di 14

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

@toscadonati al @ClubTenco "I miei nonni, migranti al contrario, mi hanno insegnato la bellezza del diverso" https://t.co/7PHjom7AcB

Digital COM