Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Libri

Mi sa che fuori è primavera di Concita De Gregorio
Ferite d’oro. Quando un oggetto di valore si rompe, in Giappone, lo si ripara con oro liquido. È un’antica tecnica che mostra e non nasconde le fratture. Le esibisce come un pregio: cicatrici dorate, segno orgoglioso di rinascita. Anche per le persone è così. Chi ha sofferto è prezioso, la fragilità può trasformarsi in forza. La tecnica che salda i pezzi, negli esseri umani, si chiama amore. Questa è la storia di Irina, che ha combattuto una battaglia e l’ha vinta. Una donna che non dimentica il passato: lo ricorda, lo porta al petto come un fiore. Irina ha una…
London in love di Melinda Miller
Lei è Lisa: trent'anni (o poco più), un fidanzato storico che l'ha appena lasciata e una gran voglia di ricominciare. E forse è possibile: trasferirsi a Londra, per un anno, a casa di un'amica. E poi chissà... Lui è Michele: trent'anni (o poco più), una fidanzata storica che sta per sposare, una vita da broker e una gran voglia di stabilità. Il suo sogno: lasciare Londra, dove lavora, e rientrare in Italia. E poi chissà... Le strade di Lisa e di Michele s'incrociano brevemente sul volo Milano-Londra (vicini di posto, si detestano all'istante), per dividersi, con grande sollievo di entrambi,…
“La cuoca di D'Annunzio”: un libro per scoprire la passione culinaria del poeta abruzzese
La cuoca di D'Annunzio Maddalena Santeroni, Donatella Miliani Edizione: 2015 Utet Patatine fritte, cannelloni, pernice fredda, pecorino, mascarpone, uova. No, non si tratta di un ennesimo programma di cucina o di un libro di ricette. Questo elenco di cibi rappresenta la lista dei desideri culinari di Gabriele D'Annunzio, egregiamente presentati nel libro “La cuoca di D'Annunzio. I biglietti del Vate a “Suor Intingola”. Cibi, menù, desideri e inappetenze al Vittoriale” (Utet, 2015) scritto da Maddalena Santeroni e Donatella Miliani. Per quasi vent'anni il Vate comunicò con la sua cuoca Albina, attraverso una miriade di bigliettini, inviati a ogni ora del…
Pagina 15 di 15

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Colori e sapori

Recensito su Twitter

#musica @danielecelona in #abissitascabili: un album/fumetto per i supereroi del nuovo millennio Giorgia Groccia https://t.co/FRbaVw7KVO

Digital COM