Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Libri

ufficio stampa Bompiani
Filippo La Porta presenta a PordenoneLegge, il suo festival preferito (parole sue), “Eretico controvoglia. Nicola Chiaromonte, una vita tra giustizia e libertà”, edito da Bompiani. L'autore del libro conosce bene il suo pubblico e nel presentare la figura di Nicola Chiaromonte, lucano di nascita e romano di adozione, saggista, scrittore, antifascista, né cattolico né comunista, giornalista su "Tempo presente", di pensiero libero ed indipendente, sa bene di avere a che fare con un Carneade e non disdegna qualche riferimento biografico, a scopo orientativo. La Porta definisce Chiaromonte più volte, nel corso della presentazione del suo libro, nella mattinata di mercoledì…
La Vita nelle Cose di Anna Camaiti Hostert
ANNA CAMAITI HOSTERTIl debutto in narrativa dell’autrice diPassing, Metix e Trump non è una Fiction novità proposta allo stand MnM & Amolà per il Salone Internazionale del Libro XXXII edizione Racconti sorprendenti dove la sensazione è quella di essere trasportati con feroce e luminosa intelligenza attraverso le passioni e i sentimenti. Dieci racconti, dieci grandi storie… con la sorpresa sempre in agguato (Fiorella Infascelli). Se pretendete che la letteratura faccia attraversare i muri, in questi racconti di Anna Camaiti Hostert vi troverete da una parte e dall’altra dei confini con le emozioni intatte (Fabrizio Scrivano). Anna Camaiti Hostert ci racconta…
Quinta di copertina del libro Zero, nessuno e centomila di Sasha Piersanti
«Un fenomeno culturale troppo spesso sottovalutato, snobbato da chi crede alle gerarchie, all’antidemocraticità dell’essere artista, da chi pensa che “cultura” siano solo le cose che decidono le scuole e le accademie o, il che è lo stesso, si ribalti solo prospettiva, i mercati.» Nelle conclusioni di Zero, nessuno e centomila. Lo specifico teatrale nell’arte di Renato Zero scritto da Sasha Piersanti ed edito da Arcana si coglie il senso finale e per questo forse molto consapevole della ricerca per certi versi audace del giovane scrittore. Sasha Piersanti, classe 1993, è prima di tutto un “sorcino”, un fan o un ammiratore,…
Pagina 1 di 16

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM