Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

Vinòforum 2016. Chef stellati e grandi vini

Lo scorso venerdì 10 giugno si è aperta la tredicesima edizione del Vinòforum 2016. Si tratta di una delle manifestazioni enogastronomiche più attese del calendario romano, ospitata sul Lungotevere Maresciallo Diaz dal 10 al 19 giugno all’ombra dello Stadio della Farnesina.
Diecimila metri quadri all’aperto in cui sono presenti 500 cantine e 2.500 etichette in degustazione, vignaioli, chef e maestri pizzaioli, un palco per gli show cooking, aule per laboratori e lezioni didattiche e ben venti temporary restaurant che vedranno avvicendarsi diversi volti noti della ristorazione italiana e per la prima volta, anche un parterre di chef internazionali. Jan Hendrix da Nizza, Takuya Watanabe e Jacky Ribault da Parigi, Joris Peters e Rogier Van Dam dall'Olanda, Ludovic vinoforumTurac da Marsiglia, Joe Barza da Beirut si confronteranno con il pubblico di Vinòforum e con le etichette selezionate per l'occasione, proponendo percorsi di tre portate in abbinamento con le etichette Thienot, Omina Romana e Falesco.
Tra gli chef nostrani Giuseppe Costa, Gianfranco Pascucci, Massimo Viglietti, Luigi Taglienti, Michele Deleo, i fratelli Costardi, Francesco Apreda, Lorenzo Cuomo e Gianfranco Pascucci, che chiuderà la manifestazione il 19 giugno.
Allo street food dei temporany reastaurant e alle cene stellate si aggiunge la pizza dei Maestri Gourmet. Impasteranno pizze Angelo Troiani e Pino Arletto, Katia Maccari insieme a Giancarlo Casa e Giuseppe Di Iorio in compagnia di Gianfranco Iervolino. Mentre gli amanti della pasta incontreranno le proposte de La Molisana.
Non solo vino. Per i più esigenti c’è lo Champagne in abbinamento a una cena stellata in un tavolo esclusivo da venti posti dedicato ai commensali estimatori delle bollicine francesi.
Tra le novità di questa edizione ci sono gli appuntamenti firmati Vinòforum Factory, lo Speed Tasting, un’esperienza di degustazione con un sommelier professionista e dagli incontri studiati con l'Università Tor Vergata per gli under 28 con l'intento di fornire gli strumenti adeguati per il giusto e consapevole uso del prodotto vino.
Il prezzo del biglietto di ingresso è 16 euro, comprensivo di calice e carnet da 10 degustazioni di vino.
Prosit!

Imma Amitrano 14/06/2016

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM