Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

                                                                                                             

#PizzaInnovation: al “Taste of Excellence” si parla di pizza

Sabato 26 novembre, per la prima volta, Gabriele Bonci, maestro della pizza in teglia, e Pier Daniele Seu, fautore emergente della pizza tonda, si incontreranno insieme in un evento straordinario firmato “Excellence” per raccontare la loro idea di innovazione, toccando mille sfumature lievitate in fermento, tra impasti innovativi e materie prime d’eccellenza, salvaguardia dell'agricoltura e una lettura innovativa del concetto di pizza: tonda, in teglia, napoletana e gourmet.
Un vero e proprio gastro-meeting esclusivo per una serata da non perdere, nella quale, pronta a narrare i dettami tecnici e culturali del mondo pizza, interverrà la giornalista Luciana Squadrilli, professionista del settore enogastronomico nazionale, nonché autrice del libro “La buona pizza: storie di ingredienti, territori, e pizzaioli" pubblicato quest'anno insieme alla collega Tania Mauri e Gian Marco Tognazzi, attore e imprenditore romano.
Un excursus “pizzofilo" ad alto tasso di contenuti inediti, che vedrà Bonci&Seu presentare le loro sperimentazioni creative tramite una filosofia portante e una visione introspettiva dell'arte lievitata. Verranno presentate pizze insolite e avanguardiste, nonché evoluzioni innovative degli impasti senza limiti di espressione. L’incontro, in programma alle ore 20, verrà moderato da Lorenzo Sandano, food writer e gastronomo per Gambero Rosso, Identità Golose e Cook.Inc.
Al Taste of excellence si parlerà di pizza in termini innovativi, esplorando un nuovo concetto di pizza passando per la tecnica, la ricerca, la selezione di prodotti, lo studio su farine e lievitazioni, condimenti, digeribilità, maturazione. Molte sono le tematiche che invadono prepotentemente l'universo dei pizzaioli di ogni genere e categoria, in questo periodo in cui la pizza "gourmet" è sulla bocca di tutti: e non solo per esser assaggiata. Per approfondire il significato di innovazione anche in questo comparto di "arte bianca", saranno chiamati all'appello due massimi esponenti della scena capitolina provenienti rispettivamente dal Ristorante Pizzarium e Gazometro 38 di Roma.

Maresa Palmacci 24/11/2016

Libro della settimana

Facebook

Formazione

Recensito su Twitter

Digital COM