Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

Print this page

Niurumaru Wine Festival 2016: da Lecce a Otranto un percorso sensoriale tra vino e musica

L’estate salentina si prepara ad accendersi: come ogni anno la provincia di Lecce si colora di suoni, eventi e festival e diventa meta di vacanza per molti turisti che scelgono di immergersi nell’inebriante fascino e nella storia di questa terra. Una storia che è fatta anche di sapori e odori che da cinque anni sono celebrati dalla rassegna Niurumaru Wine Festival. Lo bevi, lo assaggi, lo ascolti è lo slogan che accompagna l’evento, sunto di quello che vuole trasmettere. La manifestazione è nata con l'intento di celebrare uno dei vitigni più rappresentativi della terra Salentina, il Negroamaro, promuovendo la qualità e l'importanza delle produzioni vitivinicole locali.
Questa nuova edizione si rinnova e si allarga: visitatori e turisti potranno godere della bellezza di cinque tappe selezionate ad hoc. A partire da Leuca, luogo dove si abbracciano i due mari (15-16-17 luglio, lungomare Cristoforo Colombo), passando per la costa Adriatica (Torre dell'Orso 22-23-24 luglio, lungomare Matteotti), lo Ionio (Gallipoli 29-30-31 luglio, piazza Aldo Moro), l'intramontabile Lecce (8-9-10 agosto, piazza Sant'Oronzo) e concludendo in bellezza con il punto più ad Est d'Italia (Otranto 19-20-21 agosto, lungomare Degli Eroi – Porta Alfonsina).
Vino, musica e ottimo cibo: la rassegna sarà arricchita dalla presenza del Teatro del Gusto nel quale si alterneranno le interpretazioni culinarie di eccellenti chef per gustare il meglio della cucina pugliese accompagnandosi a raffinati vini (5 euro un ticket valido per un piatto). Protagonisti del percorso saranno rossi, bianchi, rosati e bollicine di quaranta cantine delle Terre del Negroamaro. Un’esperienza sensoriale totale, esaltata anche da selezioni musicali differenti in tutte e cinque le tappe.
Come nelle scorse edizioni, il percorso di degustazioni sarà accompagnato dai Sommelier AIS che illustreranno le caratteristiche distintive di ogni etichetta e la storia di ogni cantina. Dislocati lungo il percorso, ci saranno gli infopoint a disposizione dei visitatori per l'acquisto del kit di degustazione che, al costo di 10,00 euro, include il calice in vetro, la pettorina porta bicchiere e 8 ticket di degustazione.
L’evento è organizzato dall’agenzia eventi White di Mari Chiriatti con mixer adv media partner Telerama di Paolo Pagliaro, per la direzione creativa di Antonio Bruno.

Caterina Sabato 13/07/2016